Indietro
giovedì 13 giugno 2024
menu
Lucio Paesani racconta com'è nato

Nasce un nuovo club di tifosi della Rimini Calcio: "Montescudo biancorossa"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 5 set 2023 16:08 ~ ultimo agg. 6 set 14:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nasce un nuovo club di tifosi biancorossi e nasce in uno dei borghi malatestiani più belli: Montescudo.

Proprio a Montescudo Lucio Paesani ha intrapreso, insieme alla moglie, l’ultimo progetto imprenditoriale che consiste nel rilancio della storica locanda Malatesta, dove ad ottobre inizieranno i lavori che la trasformeranno in Malatesta Resort.

A lui chiediamo cosa è successo.
“È successo che in occasione della sagra della patata, ho voluto, nonostante il nostro progetto preveda la completa ristrutturazione degli immobili, dimostrare il nostro rispetto per la comunità, aprendo i cancelli della locanda che erano chiusi da cinque anni, e nella settimana trascorsa a lavorare per l’evento “terrazza COCONUTS” mi sono innamorato del paese e della sua gente. Una comunità cui mi sento di appartenere in quanto la famiglia Paesani è originaria proprio di Montescudo. Abbiamo una foto dei miei antenati che trebbiano il grano del podere “La Pedrara” del 1923… Ed il caso ha voluto che io tornassi alle origini esattamente cento anni dopo, nel 2023″.

E quindi?
“Quindi un giorno arrivo alla torre civica, dove stavamo preparando l’evento, ero da solo e tre ragazzi mi si sono fatti incontro chiedendomi: “ha bisogno di una mano? Possiamo aiutarla?”
Un atteggiamento, una cordialità ed una spontaneità cui forse in città non siamo più abituati. E quindi per sdebitarmi e ringraziare quei ragazzi ho promesso loro un pass per il Coconuts ed un abbonamento per seguire le partite interne del Rimini. Da lì a dire che “Malatesta Resort” avrebbe offerto l’abbonamento per le partite al “Neri” del Rimini a tutti i ragazzi del paese il passo è stato breve. Ne abbiamo consegnati 36. Fatto questo, e visto il loro entusiasmo mixato alla mia passione per il Rimini, ho anche regalato ai ragazzi lo striscione, che dalla prossima partita interna con la Juventus Next Gen andrà in balconata nel settore Distinti”.

Lunedì sera Lucio Paesani, accompagnato da due di quei ragazzi, Francesco Maria Arcangeli e Hatim Frikh, e dal “senatore” dalla Pro Loco di Montescudo, Gilberto Arcangeli, ha raccontato in diretta a “Calcio.Basket”, su Icaro TV, com’è nato il nuovo club di tifosi biancorossi.