Indietro
giovedì 25 luglio 2024
menu
CONS

Mille studenti per i 25 anni di SportInFiera

In foto: (Foto @Filippo Pruccoli)
(Foto @Filippo Pruccoli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 23 set 2023 16:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è aperta questa mattina (sabato 23 settembre) la venticinquesima edizione di SportInFiera, la rassegna multidisciplinare organizzata dal Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese con il  patrocinio con la Segreteria di Stato per lo Sport.

Presenti per la prima volta tutte le classi delle Scuole Medie di San Marino. Oltre 1.000 studenti si sono riuniti nella tribuna del San Marino Stadium, gremito dai ragazzi che hanno sfoggiato la maglietta dell’edizione 2023 di SportInFiera.

La cerimonia d’apertura si è aperta come di consueto con l’inno della Repubblica di San Marino e a seguire dall’intervento delle istituzioni politiche e sportive. Il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura, Andrea Belluzzi, ha sottolineato nel suo discorso che “una regolare pratica sportiva è importante per essere un cittadino attivo della nostra Repubblica e per la prevenzione”.

Il 23 settembre si apre la Settimana Europea dello Sport all’insegna dello slogan “Be Active” e il presidente del CONS, Gian Primo Giardi, ha lanciato un accorato appello dicendo: “Lo sport ha un ruolo importante nel percorso di crescita dei giovani, è un veicolo di dialogo in grado di abbattere le barriere ed e uno straordinario strumento di prevenzione per il benessere di ognuno, invito tutti a sfruttare l’opportunità multidisciplinare offerta da Sportinfiera”.

Giardi ha concluso il suo intervento dicendo che “in questo momento è importante intensificare i rapporti tra Comitato Olimpico e Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Sanità”.

Il Segretario di Stato per lo Sport, Teodoro Lonfernini ha voluto ringraziare tutti coloro che in questi 25 anni hanno lavorato per SportInFiera e ha incoraggiato le giovani generazioni a praticare attività sportiva, ricordando la possibilità di rappresentare le Federazioni e il Paese in contesti internazionali importanti.

La mattinata è proseguita con le attività organizzate per tutte le classi, mentre nel pomeriggio la manifestazione sarà aperta al pubblico con la possibilità di visitare gli stand federali e assistere alle esibizioni del palco centrale.