Indietro
sabato 18 maggio 2024
menu
Rally Team Azzurrorosa

Il verucchiese Mirco Bettini all'Africa Eco Race

In foto: Mirco Bettini (foto Massimo Di Trapani)
Mirco Bettini (foto Massimo Di Trapani)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 19 set 2023 10:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un autunno a tutto gas e un gennaio appassionante per il team motociclistico Rally Team Azzurrorosa di Rimini e per il suo leader tecnico, il verucchiese Mirco Bettini, reduce dalla vittoria nel Tuareg Rallye in Marocco a marzo e dal secondo posto nella Gibraltar Race a giugno in Spagna e Portogallo.

“Si parte per una nuova avventura tecnica e umana – spiega Mirco Bettini. – Al Transitalia Expo di Rimini, in programma dal 22 al 24 settembre, presenteremo la nuova Suzuki V-Strom 800DE bicilindrica che la casa giapponese ci ha chiesto di sviluppare e che mi è stata messa a disposizione da Ugolini Motorciclo. La porterò in gara per la prima volta nella tappa sarda del Campionato Italiano Motorally in programma dal 20 al 22 ottobre. La Ktm 790 che tante soddisfazioni mi ha dato fin qui resta però in famiglia perché la porterà in gara mio figlio Tommaso che sarà apripista, con me, alla Transitalia Marathon.

La partecipazione al Campionato Italiano Motorally è da considerarsi come una tappa interlocutoria in vista del grande appuntamento del 2024: la Africa Eco Race – specifica Mirco Bettini. – Giunta alla sua 15esima edizione, questa competizione per moto, auto e camion recupera lo spirito originario della Parigi-Dakar percorrendo le strade dell’Africa. Si parte da Montecarlo il 30 dicembre 2023. Ci si imbarca e si raggiunge Nador, enclave spagnola sulla costa nord del Marocco e da lì si gareggia fino a Dakar”.

La partecipazione di Mirco Bettini e del Rally Team Azzurrorosa a questa importantissima competizione internazionale ha anche uno scopo benefico perché si è attivata una raccolta fondi che chiede agli appassionati di donare alla Fondazione Fabrizio Meoni Onlus, dedicata all’indimenticato vincitore di due Parigi-Dakar, la quale supporta le popolazioni africane e quelle senegalesi in particolare. Metà di quanto raccolto andrà alla Onlus e l’altro 50% aiuterà il Rally Team Azzurrorosa ad affrontare la lunga trasferta. Questo l’indirizzo per aderire al crowfunding: https://gofund.me/f08d25a1.