Indietro
mercoledì 19 giugno 2024
menu
Coppa Emilia Prima Cat.

Young Santarcangelo-Gatteo 2-1: cronaca, tabellino, video e dopogara

In foto: Leonardo Fuchi festeggia il gol dell'1-0
Leonardo Fuchi festeggia il gol dell'1-0
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 10 set 2023 19:33 ~ ultimo agg. 11 set 02:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

2° TURNO COPPA EMILIA
YOUNG SANTARCANGELO-GATTEO 2-1

IL TABELLINO
YOUNG SANTARCANGELO: 1 Gregori, 2 Pracucci, 3 Rocchi, 4 Zaghini (26’ st 17 Drudi), 5 Grossi, 6 Brizzolara, 7 Comuniello (35’ st 18 Depaoli), 8 Azzurro, 9 Gavelli (16’ st 19 Semeraro), 10 Fuchi (35’ st 16 Chiussi), 11 Amati (16’ st 20 Sorrentino). A disp.: 12 Piscaglia, 13 Siboni, 14 Cipelletti, 15 Giannini. All. Nicolini.

GATTEO: 1 Cerbara, 2 De Cubellis (34’ pt 17 Zanghi), 3 Cordatore, 4 Fiori (31’ st 13 Cordatore), 5 Scagnelli, 6 Sardagna, 7 Njie, 8 Es-Saki, 9 Greppi (13’ st 14 Tappi Imolesi), 10 Matteoni (20’ st 15 Mercuri), 11 Francisconi (23’ st 19 Salaroli). A disp.: 12 Solazzo, 16 Muccioli, 18 Zambito, 20 Buratti. All. Arpino.

ARBITRO: Boscherini di Forlì.

RETI: 31’ pt (rig.) Fuchi, 39’ pt Njie, 11’ st Brizzolara.

AMMONITI: Fuchi, Semeraro, Njie.

ESPULSO: 46’ st Grossi per doppia ammonizione.

NOTE. Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Coppa Emilia: Young Santarcangelo-Gatteo 2-1, il servizio

CRONACA E COMMENTO
Per il secondo turno di Coppa Emilia-Romagna al “Mazzola” si affrontano Young Santarcangelo e Gatteo. I gialloblu nel primo turno hanno avuto la meglio sul Ruconfreddo superato 2-0 grazie alla doppietta di capitan Fuchi nei minuti di recupero. I giallorossi hanno staccato il pass per il secondo turno battendo 1-0 il Bellaria-Igea Marina.

La partita. Al 4’ cross di Pracucci per Amati, che non può imprimere potenza al colpo di testa, parata facile per Cerbara.
All’11 la punizione di Njie è sulla barriera.
Al quarto d’ora Amati, lanciato in profondità, controlla, si aggiusta il pallone e calcia, Cerbara ribatte.
Al 24’ imbucata di Fuchi per Comuniello, che non arriva sul pallone, che l’estremo ospite raccoglie.
Alla mezzora De Cubellis tocca il pallone con una mano. Ed il direttore di gara indica il dischetto. Dagli undici metri Fuchi trasforma. Young in vantaggio e corsa del capitano verso il cuore della tifoseria gialloblu.
Al 38’ sugli sviluppi di un corner, Azzurro calcia dal limite dell’area, ma la mira è alta.
Al 39’ bel movimento in area di Es-Saki, Gregori si salva, per Njie è un gioco da ragazzi ribadire nella porta sguarnita. È il gol dell’1-1.
Al 42’ cross di Njie da sinistra, Gregori anticipa Francisconi, corner per il Gatteo.
Si va all’intervallo sull’1-1.

All’11’ della ripresa i gialloblu tornano in vantaggio: la punizione dal limite dell’area di Fuchi si stampa sul legno, Brizzolara è lesto al tap-in. Il capitano dello Young è il primo a festeggiare il numero 6 di mister Nicolini.
Al 16’ Es-Saki trova lo spazio per andare alla battuta dal limite dell’area, sfera a fondo campo.
Al 19’ Sorrentino spalanca la porta a Semeraro, che non ne approfitta e si fa parare la conclusione da Gregori.
Due minuti dopo le parti s’invertono: assist di Semeraro per la giocata di tacco di Sorrentino, pallone a lato di poco.
Il Gatteo prova a pungere con Mercuri, che al 28’ impegna Gregori in un intervento non complicato e un giro di lancette dopo spedisce oltre la traversa.
Per il resto è solo Young, vicino a ripetizione al terzo gol.
Al 36’ Semeraro, lanciato da Chiussi, può involarsi solitario verso la porta di Cerbara, la sua conclusione però finisce la sua corsa a fondo campo, seppur di un niente.
Una manciata di secondi dopo, servito da Pracucci, il numero 19 gialloblu calcia sull’esterno della rete.
Al 39’ è Sorrentino a cercare il bersaglio di testa, dopo un’azione sulla destra, pallone a lato.
Tre minuti dopo lo stesso Sorrentino, lanciato a rete, è fermato per un fuorigioco inesistente.
Al 43’ Semeraro, lanciato in verticale, controlla a seguire, entra in area, ma poi non riesce ad impensierire Cerbara.
Semeraro continua a litigare con il gol anche quando, al 45’ dopo una combinazione Chiussi-Sorrentino, Cordatore non riesce a rinviare, è Mercuri a strappargli il pallone dai piedi.
Al 46’ Grossi lascia i suoi in dieci per doppia ammonizione, dopo un intervento scomposto su Njie.
L’ultima opportunità, al 50’, è ancora per Semeraro: l’assist in profondità questa volta è di Depaoli: l’attaccante di Nicolini si libera in un primo momento di Tappi Imolesi, poi però perde l’attimo per la battuta e viene chiuso dallo stesso numero 14 ospite.
Finisce 2-1 per lo Young Santarcangelo.

Coppa Emilia: Young Santarcangelo-Gatteo 2-1, il dopogara