Indietro
venerdì 24 maggio 2024
menu
La Romagna mostra i muscoli

Settembre in Romagna: tanti gli appuntamenti per gli appassionati di sport

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mer 30 ago 2023 16:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Settembre è il mese ideale per scoprire la Romagna e le sue mille sfaccettature. Numerosi gli spunti e le proposte per chi desidera cogliere l’occasione di vivere un’esperienza indimenticabile nelle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna e Ferrara.

I più sportivi hanno solo l’imbarazzo della scelta: dal triathlon al podismo passando per il mondo delle bike immergendosi in scenari naturali da favola e paesaggi mozzafiato come quello del Delta del Po.

Fino ad arrivare allo spettacolo delle due ruote grazie a uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini.

La Romagna è tutto questo e molto altro ancora: dalla cultura all’intrattenimento passando per musica, enogastronomia, wellness. Le città d’arte con il loro patrimonio di opere e monumenti, le grandi piazze pronte a trasformarsi in balere a cielo aperto in compagnia delle orchestre di Liscio, ma anche i piccoli borghi e le rocche fortificate dell’entroterra nelle quali perdersi tra degustazioni di prodotti tipici e vecchie tradizioni: il territorio prenderà vita tra mostre di pittura e fotografia, spettacoli teatrali in luoghi insoliti, concerti, visite guidate sulle orme dell’Antichità e del Rinascimento, appuntamenti sportivi, che andranno a prolungare la stagione estiva, traghettando la Romagna verso l’autunno.

La Romagna mostra i muscoli: a settembre tanti appuntamenti a misura di sportivo
Dalle fatiche del triathlon al brivido di una corsa a tutto gas con la moto in piega sull’asfalto, passando per il piacere ‘slow’ di un itinerario tra verde e natura da percorrere pedalando in sella alle due ruote. Nel mese di settembre la Romagna si prepara a diventare la capitale di tutti gli appassionati di sport e di attività all’aria aperta. Che siano agonisti pronti a infrangere un nuovo record o a sfidarsi per la conquista della medaglia, o semplici amatori in cerca di nuove esperienze, è ricco, anzi ricchissimo il cartellone di appuntamenti sportivi che si snoderà nelle grandi città e nei piccoli borghi romagnoli, consentendo al pubblico di abbinare la passione per lo sport alla scoperta del territorio in chiave turistica.

Riflettori puntati anzitutto sul Misano World Circuit, che sta già scaldando i motori in vista di uno degli eventi clou del panorama motoristico internazionale. Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, dall’8 al 10 settembre, è diventato appuntamento di grande profilo nella stagione del motomondiale, dove convivono numerosi ingredienti: l’atmosfera che accoglie il circus, con gli eventi e la passione di una Terra appassionata a tutto ciò che ‘romba’; lo spettacolo delle gare, nelle quali sono protagonisti tanti campioni nati e cresciuti sul territorio e in particolare a MWC; la Motor Valley che lungo la via Emilia associa marchi e campioni, circuiti ed eventi che hanno fatto la storia del motorismo mondiale. Sempre al Misano World Circuit, dal 15 al 17 settembre, andrà in scena Italian Bike Festival, il Salone Internazionale della Bici: tre giorni in cui l’industria rappresentata da oltre 500 brand di settore ha l’occasione di connettersi con consumatori finali, partner commerciali e media.

Spazio anche agli appassionati di running. Il 3 settembre si corre nuovamente la Ravenna Park Race, con un percorso adatto a tutti gli amanti dello sport e della vita all’aria aperta. Una mezza maratona (21,097 km) nella splendida cornice del Parco del Delta del Po, attraverso percorsi naturali, strade e sterrati di grande fascino, tra pini, pioppi, lecci e il ricco sottobosco della pineta di San Vitale.

Dal 7 al 10 settembre il bacino della Standiana di Savio di Ravenna sarà teatro della 19esima edizione dei Campionati Europei per Club di Dragon Boat. Quattro giorni di competizioni rivolte alle squadre nazionali di questa particolare disciplina sportiva, con canoe a 20 posti dalla bellissima forma di drago, con la testa a prua e la coda a poppa.

In provincia di Ferrara ci sarà invece la possibilità di vivere esperienze uniche e indimenticabili, andando alla scoperta di itinerari che integrano navigazione fluviale e pedali fra i meravigliosi scenari naturali del Delta del Po patrimonio dell’umanità UNESCO. Nel regno della bicicletta e della biodiversità del Grande Fiume, Visit Ferrara ha ideato quattro percorsi ad anello, con partenze programmate da Ferrara, per vivere esperienze uniche tra le arti del Rinascimento, le preziose aree naturalistiche e le bontà enogastronomiche del territorio, tutto all’insegna del turismo fluviale e della mobilità sostenibile. Gli itinerari “gli anelli del Po” sono organizzati in date fisse per permettere a tutti di partecipare e beneficiare dei servizi dedicati: assistenza durante tutto il percorso in bici, accompagnatore, visita guidata dei principali monumenti e trasporto in barca. Gli itinerari si svolgeranno tutti di domenica, con partenza alle ore 9 dalla Darsena di Ferrara. Si parte il 10 settembre con l’Anello del Po di Volano, per poi continuare il 24 settembre con l’Anello del Rinascimento, che si ripete anche in data 22 ottobre. Nel mese di ottobre invece si alterneranno, domenica 8 ottobre il percorso dell’Anello delle Delizie ed infine nell’ultima domenica di ottobre si svolgerà l’Anello del Grande Fiume.

Da non perdere il 10 settembre l’appuntamento con la “Pedalata dei fenicotteri”: un tour guidato in bicicletta, con partenza dal Museo Natura di Sant’Alberto di Ravenna, alla scoperta delle Valli Meridionali di Comacchio nel cuore del Parco del Delta del Po. In sella alla bicicletta si attraverseranno lingue di terra, avvolti dai suoni della natura e circondati da specchi d’acqua e distese di fenicotteri che da anni sono stanziali e considerano questo luogo la loro casa.

Sabato 16 settembre tutti in spiaggia a Punta Marina di Ravenna per il Kalemana Festival: una festa all’insegna del benessere, della musica e del divertimento. Il 16 settembre si svolgerà anche l’ultima data del Savio Trail: a Sarsina andrà in scena la nuova edizione della Ciclomangia del Savio, evento di cicloturismo enogastronomico. Il percorso, che si svolgerà in parte sul tracciato della Ciclovia di San Vicinio, coinvolgerà le cantine vitivinicole e le aziende del territorio.

Le auto storiche più iconiche e prestigiose della 33esima edizione del Gran Premio Nuvolari (in programma dal 15 al 17 settembre) faranno tappa anche a Rimini, dove sfileranno nel centro storico e rimarranno in mostra in piazzale Fellini.

Nel mese di settembre la Romagna diventerà inoltre un palcoscenico d’eccezione per i grandi eventi del mondo triathlon. Si comincia il 9 settembre con “Triathlon Sprint San Mauro Mare”, gara inserita nel circuito Adriatic Series. Dal 16 al 17 settembre torna a Cervia “Ironman Italy”, la tappa italiana del marchio sportivo più diffuso per numero di partecipanti: il triathlon di “lunga distanza” caratterizzato dall’insieme di tre discipline, nuoto (3,8 km), ciclismo (180 km) e corsa (42,2 km). Dal 29 settembre al 1° ottobre, sempre a Cervia, si svolgerà il Triathlon Event con le attesissime gare del Campionato Italiano Sprint individuale, la Staffetta 2+2 e la Coppa Crono.