Indietro
venerdì 14 giugno 2024
menu
Al CT Venustas

Emma Ferrini si aggiudica il 1° memorial "Alessandra Bertolini"

In foto: La premiazione del torneo Open femminile del Circolo Tennis Venustas
La premiazione del torneo Open femminile del Circolo Tennis Venustas
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 12 ago 2023 09:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Emma Ferrini batte Giulia Tozzola in tre duri set e conquista il torneo nazionale Open organizzato dal Circolo Tennis Venustas di Igea Marina, il secondo della stagione in campo femminile di alto livello dopo il super torneo di inizio giugno dotato di 4.000 euro di montepremi.

Protagoniste dell’atto conclusivo del 1° memorial “Alessandra Bertolini” (1.000 euro di montepremi), andato in scena venerdì sera sono state dunque Giulia Tozzola, portacolori del Ct Cacciari e la 2.4 riminese Emma Ferrini (Coopesaro Tennis), che sui campi del Ct Venustas gioca in casa. È stata una vera e propria battaglia, vinta da Emma Ferrini in tre ore e tre quarti di gioco, per 6-4, 5-7, 7-5.

Al termine le premiazioni effettuate dalla presidente del Circolo, Elisa Vandi, e dal maestro Leonardo Ghelfi, nel ricordo della madre, Alessandra Bertolini, alla quale era dedicato il torneo. La finale è stata arbitrata dal giudice di sedia Andrea Bellelli.

Da sabato si torna a giocare al Circolo Tennis Venustas con il torneo nazionale di 3a categoria maschile, il trofeo del Gavettone. I giocatori con miglior classifica sono i 3.1 Amedeo De Checchi, Mattia Muraccini e Pietro Vagnini, seguiti dai 3.2 Riccardo Montanari, Andrea Zanuccoli, Enea Vinetti, Edordo Pagnoni, Alessandro Manco, Mattia Cerbara e Beniamino Savini.

Si parte con il tabellone di 4a nel quale le teste di serie sono andate nell’ordine ai 4.1 Guido Giugliano, Giacomo Francini, Gianluca Pagliuca, Islam Zeyd Al Kilani, Alessandro Bernardi, Marco Tonti, Fulvio Cesari, Loris Volpinari, Matteo Leardini, James Mohamed Aratari, Carlo Alberto Gualandri, Claudio Valerio Calabrese, Luca Lorenzi, Andrea Rinaldi, Emanuel Vannucci, Elia Michelangelo Cicognani, Claudio Riciputi, Elia Lazzeri ed i 4.2 Andrea Milano, Alessandro Gostoli, Francesco Mazza, Davide Pierini ed Ivan Pompili.

Il giudice di gara è Paolo Calbi, direttrice di gara Elisa Zannoni.