Indietro
venerdì 21 giugno 2024
menu
A Bagnolo in Piano

Riforma dello Sport, il presidente del CRER FIGC LND Alberici ha incontrato le società

In foto: Simone Alberici, presidente CRER FIGC LND
Simone Alberici, presidente CRER FIGC LND
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 23 lug 2023 07:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì sera alle ore 21, presso la Sala Cooperativa “Tempo libero” in via Provinciale Sud 15/A a Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), il Presidente Regionale Simone Alberici, accompagnato dai Consiglieri Regionali Celso Menozzi e Giuliano Gandolfi, è inervenuto a un incontro rivolto alle Società dilettantistiche e di settore giovanile del territorio per affrontare e confrontarsi sulle tematiche salienti della riforma dello sport.

Nell’occasione, Alberici ha aggiornato le Società in merito all’andamento dei lavoratori parlamentari sulle modifiche alla riforma stessa, comunicando le proposte della LND tra le quali l’esclusione dell’INAIL per i contratti di Co.Co.Co., stante l’esistenza dell’assicurazione federale per i tesserati, la creazione di una figura intermedia tra lavoratore sportivo e volontario, la moratoria delle sanzioni per l’adeguamento per gli adempimenti almeno fino a fine anno, l’esenzione dall’IRAP per i compensi dei lavoratori sportivi e la previsione di una soglia di rimborso in stile forfettario per i volontari anche dentro il Comune di residenza.

Il confronto e il dibattito che sono emersi sono stati proficui e forieri di una volontà comune: la necessità dell’uscita, il prima possibile, del Decreto Correttivo destinato a chiarire tanti aspetti della riforma dello sport, un documento di importanza fondamentale.

Unitamente a quanto esposto, il Presidente Alberici ha poi ricevuto diverse proposte legate alle agevolazioni fiscali e utili relazioni in merito all’impiantistica.

“Il Comitato Regionale, come è avvenuto negli ultimi due anni, continua a rimanere vicino alle Società – dichiara il numero uno del CRER –, soprattutto in un momento di cambiamento come quello che stiamo attraversando. Siamo pronti a continuare a lavorare a batterci in un costante dialogo e confronto con le Società, per creare un sistema calcio sostenibile per tutte loro”.

Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND