Indietro
lunedì 24 giugno 2024
menu
CONS

Eyof 2023, primo giorno con vittoria di Talita Giardi e tempi migliorati per Ceccaroni e Francini

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 24 lug 2023 15:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La cerimonia d’apertura allo Stadium Ljudski vrt di Maribor – lo Stadio della Gente tradotto dallo sloveno – ha ufficialmente dato il via ieri (domenica 23 luglio) alle 17a edizione del Festival Olimpico della Gioventù Europea.

La delegazione sammarinese ha sfilato con i portabandiera Ilaria Ceccaroni e Matias Francini davanti a oltre 5.000 persone.

Lunedì mattina (24 luglio) la prima a gareggiare è stata proprio la nuotatrice biancazzurra, che nella batteria dei 100 metri stile libero ha chiuso con il tempo di 59.57 migliorando il crono fatto registrare a Malta (59.66).

“Ilaria ha nuotato bene in questa prima gara andando vicina al suo personale, siamo fiduciosi per le prossime gare”, ha commentato il tecnico federale Elisa Celli.

Al Poljane Athletics Stadium ha fatto il suo debutto in pista Matias Francini nei 100 metri. Il velocista ha chiuso in 11.39, ottenendo il suo secondo miglior tempo nella specialità.

Il tecnico federale Eraldo Maccapani ha analizzato la gara di Francini: “Una prima parte molto buona con un’ottima partenza, Matias si trovava in una batteria con avversari molto veloci ed è stato bravo a resistere e migliorare di quattro decimi”.

La prima giornata agli Eyof per San Marino si è conclusa con la vittoria della tennista Talita Giardi per 2-0 sulla kosovara Meldina Mislimi (6-1, 6-0). Per l’allenatrice Alice Balducci tanta soddisfazione: “Sono molto contenta di questo successo ottenuto in maniera netta. Talita è stata brava a rimanere concentrata durante il match ed è una buona partenza anche preparando il prossimo turno”.