Indietro
giovedì 20 giugno 2024
menu
Fed. Sammarinese Pallacanestro

Europei Under 16 Division C: San Marino batte Gibilterra ed è 8°

In foto: (@FIBA)
(@FIBA)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 27 lug 2023 22:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

San Marino batte Gibilterra 65-48 e termina l’Europeo Under 16 all’ottavo posto, relegando in nona posizione gli avversari di giornata. Stasera la finale vedrà di fronte Cipro e Azerbaijan, proprio le due semifinaliste uscite dal girone dei nostri ragazzi. Ottima la prova della squadra di coach Rossini nella gara con Gibilterra, un match sempre comandato con autorevolezza e giocato con grande energia.

LA PARTITA. La gara è affrontata col piglio giusto e lo si vede già dal primo possesso difensivo, coi ragazzi che assaltano l’attacco avversario e ci mettono tanta fisicità. Il primo canestro è di Gasperoni, “alla Thomas”, il secondo di Nanni dall’angolo. Grande avvio, con lo stesso Gasperoni a firmare l’8-0 e Pagliarani a far volare San Marino su un 18-3 del tutto meritato dopo sei minuti di gioco. Non semplice mantenere questo tipo di energia e Gibilterra comunque mostra una reazione, chiudendo ad esempio il primo quarto sotto la doppia cifra di margine (21-12). Va fatta chiarezza: è sempre San Marino che comanda, che ha in pugno il gioco, ma c’è da lottare e questo i ragazzi di coach Rossini lo sanno bene. Oscilla sempre attorno a quella lusinghiera doppia cifra di vantaggio, la gara, almeno per buona parte del secondo periodo. Il canestro da tre di Pagliarani vale il 34-20 dopo 16 minuti, con O’ Connor a rispondere con una tripla fortunosa che sbatte più volte sul ferro prima di entrare. Le squadre si scambiano un altro paio di canestri e si va al riposo sul 36-25. Venti minuti di un’ottima nazionale e di un Gasperoni devastante, già a quota 15 punti e 12 rimbalzi.

Di ritorno dagli spogliatoi San Martini infila subito dalla lunga distanza, ma Gibilterra reagisce e con cinque punti in fila prova a non affondare (39-30). È in quel momento che arriva l’ultimo vero strappo per San Marino, in quei 6 minuti di fine terzo quarto. La squadra ha la mira giusta, Federico San Martini segna con continuità e il tabellone dice 53-32 a spiccioli dal termine del terzo periodo. Nanni a inizio quarto parziale va con la tripla del 56-34, con San Marino che arriva anche sul +24 sul 60-36 (canestro di Sartini) chiudendo di fatto i giochi con ampio anticipo.

SAN MARINO-GIBILTERRA 65-48

SAN MARINO: Bollini, Bacciocchi, Anelli (0/2), Ceccarini (0/1 da tre), Raschi, San Martini 17 (2/6, 4/12), Nanni 9 (1/6, 2/4), Mazzucco 2 (1/1), Sartini 6 (0/1, 2/6), Cecchetti, Pagliarani 15 (3/9, 3/6), Gasperoni 16 (5/11, 5/8). All.: Rossini.

GIBILTERRA: Sobhi 4 (2/5), Belilo, Felice (0/2 da tre), Appleton (0/2 da tre), Navarro 6 (1/4, 1/3), McGlashan 4 (2/9, 0/2), O’Connor 3 (1/2 da tre), Diallo (0/1), Postigo 15 (5/12, 1/4), Teuma 2 (1/1), Chapman, Vaughan 14 (4/10, 2/5). All.: Azopardi.

Tiri liberi: San Marino 8/20, Gibilterra 3/16.
Rimbalzi: San Marino 54 (Gasperoni 19), Gibilterra 43 (Sobhi 9)
Assist: San Marino 16 (San Martini 5), Gibilterra 9 (McGlashan 2)