Indietro
lunedì 20 maggio 2024
menu
Al Padel Club Riccione

Open Padel Città di Riccione: Conti-Carli e Scala-Galli nei quarti

In foto: Luca Carli e Pietro Conti
Luca Carli e Pietro Conti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 10 giu 2023 22:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un fine settimana di sfide avvincenti a colpi di bandeja, vibora e globo. Il maltempo (in particolare l’acquazzone che ha costretto allo stop i match venerdì sera) ha rallentato ma non fermato l’Open Padel Città di Riccione, torneo di doppio maschile con montepremi di 5.000 euro in svolgimento nelle “gabbie” del Padel Club Riccione.

Gli organizzatori e il giudice arbitro Simone Lusini fin dalle prime ore del mattino si sono prodigati per asciugare e rendere praticabili i campi, e con un cartellone di incontri quasi senza soluzione di continuità sono riusciti a recuperare il ritardo causato dalla pioggia, completando il 1° turno, poi gli ottavi di finale e in tarda serata i quarti (domenica sono in programma le semifinali al mattino e il match clou nel pomeriggio).

Esordio senza patemi, direttamente negli ottavi, per gli italo-argentini Nicolas Brusa e Cristian Calneggia, n.1 del tabellone, che non hanno concesso scampo ad Aldo Angeli e Antonello Cirulli, l’unico dei quattro binomi provenienti dalla sezione di terza categoria capace di passare un turno nel main draw, così da regalarsi un match con due protagonisti del tour. Stesso discorso per i nazionali azzurri Daniele Cattaneo (attualmente al primo posto nel ranking italiano aggiornato ogni mese in base ai risultati) e Lorenzo Di Giovanni, recenti finalisti nella terza tappa del circuito Slam by Mini ad Osimo, accreditati della seconda testa di serie, approdati nei quarti con il doppio 61 inflitto ai giovani romagnoli Lorenzo Getti e Nicola Tocci.

Tra le altre coppie con giocatori di prima fascia (otto in totale quelli in gara nell’evento della Perla Verde, tra i più importanti nel calendario dell’Emilia Romagna, patrocinato dal Comune e con Fineco Private Bank come main sponsor) debutto positivo anche per l’imolese Filippo Scala e il riccionese Federico Galli, giocatore del team di serie A Misano-Sun Padel, coppia n.4 del torneo, che hanno lasciato due game a Michael Smid-Luca Abbondanza, e in serata hanno affrontato Matteo Rosingana-Matias Baez (n.5 del seeding) per un posto nelle semifinali.

In uno degli incontri più intensi, seguito con partecipazione dal numeroso pubblico presente, i beniamini di casa Pietro Conti e Luca Carli, componenti del team di serie B del circolo organizzatore (vittorioso su Reggio Emilia nei play-off del campionato maschile così da qualificarsi per la poule promozione a Bari), si sono meritati applausi e l’accesso ai quarti imponendosi con il punteggio di 7-6(4) 6-3 su Leonardo Bulgarini e Alessandro Cervellati, sesta testa di serie.

RISULTATI
Ottavi: Filippo Scala-Federico Galli (n.4) b. Michael Smid-Luca Abbondanza (n.13) 62 60, Pietro Conti-Luca Carli (n.11) b. Leonardo Bulgarini-Alessandro Cervellati 76(4) 63, Federico Beltrami-Alessandro Tinti (n.3) b. Mattia Nervegna-Xavier Rodriguez Vila 67 63 60, Matteo Rosingana-Matias Baez (n.5) b. Umberto Zuccatelli-Edoardo Lecchi (n.12) 63 62, Nicolas Brusa-Cristian Calneggia (n.1) b. Aldo Angeli-Antonello Cirulli 61 63, Alessandro Belotti-Alberto Micali (n.8) b. Andrea Pastorello-Giulio Lovascio (n.8) 62 64, Lorenzo Di Giovanni-Daniele Cattaneo (n.2) b. Lorenzo Getti-Nicola Tocci 61 61, Edoardo Zecchinelli-Alberto Sibona (n.7) b. Nicolas Ballarini-Simone Menna 61 60.

Tabellone finale, 1° turno: Pietro Conti-Luca Carli (n.11) b. Giovanni Ferrari-Tommaso Sarti 61 61, Alessandro Belotti-Alberto Micali (n.8) b. Lorenzo Forcellini-Oliviero Ventrice 62 61, Michael Smid-Luca Abbondanza (n.13) b. Matteo Mondaini-Giacomo Polidori 63 63, Aldo Angeli-Antonello Cirulli b. Mattia Antonaci-Andrea Azzolina 36 61 61, Umberto Zuccatelli-Edoardo Lecchi (n.12) b. Andrea Romagnoli-Lorenzo Martinelli 46 61 60, Andrea Pastorello-Giulio Lovascio (n.9) b. Nicolò Tamagnini-Davide Bertuccini 61 63, Leonardo Bulgarini-Alessandro Cervellati (n.6) b. Matteo Vason-Matteo Agnini 60 64, Mattia Nervegna-Xavier Rodriguez Vila b. Michele Lari-Massimiliano Angeli 62 63, Nicolas Ballarini-Simone Menna b. Riccardo Colletti-Matteo Contardo (n.10) 26 75 61, Edoardo Zecchinelli-Alberto Sibona (n.7) b. Jarno Giardi-Luca Cerbara 61 60, Lorenzo Getti-Nicola Tocci b. Gian Maria Berlese-Tommaso Manconi 76 62.