Indietro
martedì 18 giugno 2024
menu
La vigilia in casa titana

Lunedì Finlandia-San Marino: all'Olimpico di Helsinki previsto sold-out

In foto: (©FSGC)
(©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 18 giu 2023 21:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Alla vigilia di Finlandia-San Marino, in programma domani sera alle ore 19:00 locali (le 18:00 in Italia) in uno Stadio Olimpico di Helsinki da sold-out in cui sono previsti trentamila spettatori, il Commissario Tecnico della Nazionale Fabrizio Costantini riparte da quanto fatto venerdì scorso con il Kazakhstan al “Tardini” di Parma nelle qualificazioni ad EURO 2024.

“Abbiamo fatto una grande prestazione, forse la migliore di quest’anno. Il risultato mi è piaciuto meno. Domani – commenta il tecnico dei Titani – affronteremo una grande squadra come la Finlandia: hanno ottime qualità e sono tra le favorite per il passaggio del turno”.

Anche se sarà previsto il tutto esaurito nello stadio che ospitò le Olimpiadi del 1952 – nonché sede delle partite casalinghe della nazionale finlandese – non teme il grande pubblico il centrocampista Michael Battistini, presente in conferenza stampa con il tecnico Costantini: “Siamo pronti per affrontare questo tipo di partite. Sono mesi che aspettiamo questi momenti. Stiamo lavorando bene partita dopo partita. Domani dovremo aggiungere quel qualcosa in più per crescere maggiormente”.

A tecnico e giocatore biancazzurro poi viene chiesto da un giornalista finlandese qual è il loro sogno calcistico. “Un anno fa abbiamo iniziato un percorso – commenta Costantiniche ci deve portare inizialmente a prestazioni positive. Da questo si può arrivare ad un risultato importante. In queste qualificazioni sarà molto dura in quanto è un girone complicato dove tutte le squadre possono qualificarsi. In futuro vogliamo essere anche competitivi in Nations League. Credo che lavorando bene e con tempo a disposizione si può arrivare a qualcosa di importante”.

“Personalmente credo che segnare un gol – commenta Battistini a riguardo del sogno – sia una grande gioia. La vittoria è sempre il nostro sogno ed è a quello che puntiamo. Il risultato è ciò che ci spinge ogni volta a dare il massimo”.

FSGC | Ufficio Stampa