Indietro
venerdì 21 giugno 2024
menu
In via Alda Costa, 4

Sabato 29 aprile la mostra di "Gio" Urbinati al "Rifugio del pesciolino d'oro"

In foto: Giovanni Urbinati
Giovanni Urbinati
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 28 apr 2023 11:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rifugio del pesciolino d’oro. Così ha voluto chiamare la sua bottega il noto ceramista classe ’46 Giovanni “Gio” Urbinati, che sabato 29 aprile organizza una mostra dalle 16 in via Alda Costa, 4, aperta a tutti.

Un piccolo “spazio museale”, luogo di ispirazione e duro lavoro da tanti anni, dove l’artista riminese ha deciso di accogliere amici, collezionisti, colleghi e curiosi mettendo a nudo tutta la sua vita artistica dagli anni settanta ai giorni nostri: ceramiche, quadri, bronzi e disegni, una vasta gamma di opere.

L’idea del pesciolino d’oro, che ha acquisito una notevole tradizione simbolica nel corso dei secoli, rievoca la celebre fiaba di Puskin che invita ad apprezzare quello che ogni persona possiede.

Luca Filippi