Indietro
giovedì 23 maggio 2024
menu
Campionato Sammarinese

Futsal: Folgore bloccata dalla Fiorita, il Cailungo vince e riapre i giochi playoff

In foto: ©FSGC
©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 28 mar 2023 20:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È stata una 25a giornata piena di sorprese quella di ieri sera per il campionato di futsal. La Folgore viene fermata dal pareggio con la Fiorita, il Fiorentino vince e torna sola al comando, mentre il Cailungo centra il secondo successo consecutivo che la rilancia clamorosamente per un posto nei playoff.

I Rossoblu di Michelotti non sbagliano con la Virtus, centrando così la ventiduesima vittoria su ventitré gare. La gara si mette subito nel migliore dei modi nella prima frazione grazie alla doppietta di Andrea Ercolani. La Virtus non riesce a reagire e ad inizio ripresa incassa anche la terza rete con Matteo Moretti. Giocando in contemporanea con la Folgore, i Rossoblu rientrano negli spogliatoi con dolci notizie da Fiorentino. La squadra di Spada viene infatti bloccata dalla Fiorita e così i Rossoblu tornano al primo posto con due lunghezze di vantaggio. I Gialloblu di Davide Ghiotti mettono subito il naso avanti con Jacopo Giuccioli e vanno al riposo avanti 1-0. Nella ripresa la Folgore risponde con il pareggio di Thomas Pellegrini ma la Fiorita tiene testa ai campioni in carica: prima Francesco Stolfi poi Jacopo Giuccioli colpiscono per il doppio vantaggio. La Folgore – da grande squadra qual è – si ricompatta e riesce prima con Pellegrini ad accorciare poi con Michele Ercolani a riacciuffare il pareggio. I Giallorossoneri ora sono secondi e qualora volessero riprendersi la testa della classifica dovranno assolutamente vincere nello scontro diretto con il Fiorentino della 28. Giornata (17 o 18 aprile, data ancora da stabilire).

L’altra grande sorpresa di giornata è la vittoria del Cailungo che riapre clamorosamente la corsa dei playoff. La squadra di Bollini fino a qualche settimana fa sembrava essere fuori dai giochi ma grazie ai successi nelle ultime due giornate possono ancora sperare nella post-season. La sfida di Acquaviva con il Cosmos è emozionante sin da subito. Giovanni Righi in avvio porta in vantaggio i Gialloverdi che raddoppiano al 20’ con Matteo Giorgini. Poco dopo Jacopo Gamba su rigore riapre i giochi. Nella ripresa il Cailungo si scatena: prima Lorenzo Pelliccioni trova il pari poi Alexandro Burgagni segna una decisiva doppietta che porta avanti i Rossoverdi. Sul finale ancora Righi a segno per il Cosmos fa tremare Bollini e i suoi ma il Cailungo regge e trova un preziosissimo successo. Ora i Rossoverdi sono a soli quattro punti dal dodicesimo posto (anche se dovranno osservare il turno di riposo alla 27°).

Tre pareggi invece nelle tre gare delle 21:45. Spettacolare 5-5 tra Murata e Tre Penne, altra gara delicata in ottica playoff. Apre le danze il rigore di Alessandro Casadei che porta avanti il Murata. I bianconeri poco dopo raddoppiano con Achille Della Valle che però al 25’ è protagonista di un’autorete (propiziata da Contato) che va a riaprire la contesa. Poco dopo Andrea Contato inizia la sua super serata trovando il gol del pari e nel recupero il gol del sorpasso per i Biancazzurri. Ad avvio ripresa ecco un altro botta e risposta: Contato nuovamente a segno per il 4-2 ma Camilloni accorcia per i Bianconeri. Il pareggio del Murata arriva con Andrea Capicchioni ma è nuovamente Contato – sarà poker per lui – che porta avanti nuovamente la squadra i Gianni Galli. L’ultima firma però la mette ancora Capicchioni che segna il definitivo 5-5. Nel finale poi Contato sbaglia un tiro libero e Nicola Albani si becca anche il secondo giallo in pochi minuti. Pari che sta più stretto al Tre Penne, con i Biancazzurri ora al 13° posto e dunque fuori dai playoff (a -3 dal San Giovanni). Murata stabile al 11° posto con quattro lunghezze di vantaggio proprio sul Tre Penne.

Pareggio che serve a poco per San Giovanni e Faetano. Alberto Volpinari apre le marcature in avvio di gara su calcio di rigore poi nella ripresa Massimiliano la Monaca pareggia per i Gialloblu. La squadra di Gualtieri si porta ancora avanti con Volpinari ma sul finale di gara è Andrea Bartolini che trova il 2-2. Il pari non aiuta il Faetano, alla ricerca di punti preziosi e che ora si ritrova all’ultimo posto scavalcato dal Cailungo. Il San Giovanni resta al 12° posto, ultima piazza utile per l’accesso ai playoff.

Non si fanno male invece Juvenes-Dogana e Pennarossa. Entrambe praticamente certe dei playoff – rispettivamente al settimo e ottavo posto – chiudono la contesa di Fiorentino sul 1-1: accade tutto nel primo tempo, con Federico Rosa che risponde al vantaggio iniziale della squadra di Zonzini ad opera di Jacopo Giardi.

La 25a giornata si chiuderà questa sera al Multieventi con la sfida tra Tre Fiori e Libertas (calcio d’inizio alle 21:30).

Questo il quadro della 25a giornata di Campionato Sammarinese di futsal:

FSGC | Ufficio Stampa