Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Basket Giovanile

I risultati delle giovanili Angels/RBR

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 17 gen 2023 01:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Under 19 Eccellenza
Angels/RBR-Stamura Ancona 50-54

Santarcangelo: Bonfè 2, Panzeri 5, Mulazzani 5, Benzi 8, Rossi 7, Macaru 2, Lombardi ne, Mori 6, Morandotti 4, Sirri, Baldisserri, James 11. All. Bernardi.

Ancona: Radatti 3, Monaco 2, Filippetti L. 2, Filippetti D. 9, Piccionne 5, Tamboura 15, Ponzella 6, Paoletti 12, Rossini, Genovese. All. Petitto.

Parziali: 19-16, 3-16, 17-8, 11-14.

Gli Angels/RBR ospitano la Stamura Ancona al PalaSGR. La squadra di coach Bernardi vuole riscattare la brutta sconfitta interna subita la scorsa settimana contro la corazzata Pesaro. Gli Angels partono concentrati trovando con Benzi ottimi tiri dalla distanza. Ancona risponde tripla su tripla dando vita a un bello scontro. Nel secondo quarto polveri bagnate: gli Angels non trovano il canestro anche con soluzioni ravvicinate, Ancona ne approfitta e cerca di scavare il solco.
Al rientro dagli spogliatoi gli Angels hanno una reazione, Panzeri suona la carica in difesa, la squadra ritrova le soluzioni in attacco che vanno a bersaglio. Mulazzani mette la tripla del -1 dalla metà campo difensiva all’ultimo secondo. Nell’ultimo quarto gli Angels mettono il muso avanti con un fade away di Daniel James, ma non basta. Ancona è aggrappata alla partita e riesce a spuntarla approfittando di una Santarcangelo non brillante. I padroni di casa hanno il tiro del possibile pareggio, ma le speranze dei gialloblu si spengono sul ferro: al PalaSGR passano gli ospiti 50-54.

Under 17 Eccellenza
Compagnia dell’Albero Ravenna-Angels Basket Santarcangelo 57-61 (21-16; 36-34; 43-49)

Angels: Valmaggi 8, Innocenti 3, Baschetti 11, Amaroli 13, Godenzini, De Gregori 10, Di Giacomo 14, Pivetti 2, Frisoni, Marsili, Lisi.

Vittoria in trasferta per i ragazzi dell’U17 Eccellenza, ospiti della Compagnia dell’Albero Ravenna, dopo un finale di partita al cardiopalma, proprio come all’andata. La squadra di coach Brugé dimostra chiari passi in avanti nel percorso di quest’anno.

La partita inizia con una grande intensità. I ragazzi clementini, guidati da Valmaggi, rispondono colpo su colpo ai canestri dei ragazzi di Ravenna. La Compagnia dell’Albero però ne ha di più e approfittando di qualche ingenuità difensiva si porta avanti 21-16. Nel secondo quarto i ragazzi gialloblu provano a ricucire lo svantaggio grazie all’ottima prova di capitan Di Giacomo e, grazie ad un canestro sulla sirena di Innocenti, rientrano all’intervallo sotto di sole due lunghezze: 34-36.
Al ritorno in campo gli Angels stringono le maglie in difesa, aumentando l’intensità e l’attenzione, limitando i padroni di casa a soli sette punti nel quarto, mentre dall’altra parte del campo il duo Baschetti-Amaroli riesce a trovare punti preziosi, firmando il sorpasso sul 43-49, con dieci minuti da giocare. Ultimi minuti al cardiopalma: la tensione sporca un po’ la partita, ma gli Angels sono bravi a rimanere concentrati e sul pezzo, limitando le offensive dei padroni di casa e grazie a due triple di Amaroli negli ultimi minuti portano a casa il referto rosa.

Under 17 Silver
CRAL Mattei-Angels Santarcangelo 21-110 (1Q 2-25; 2Q 16-22; 3Q 1-30; 4Q 1-33)

Angels: Petretti 10, Saiani 18, Piperku 10, Navacchi 15, Sancisi 11, Bonantini 10, zavatta 9, Osti 8, Del Monte 2, Teodorani 9, Zanni 6, Giorgetti, All Renzi. Ass Mari.

Partita che vede sin dai primi minuti gli Angels in vantaggio prendendo sempre di più le distanze dai ravennati. Spazio per tutti i gialloblu.

Under 15 Silver
Angels Santarcangelo-Dragons Cattolica 65-33

Angels: Tonni 3, Angeli 11, Fucci 2, Betti, Caravita, Baldelli 4, Holovattyy 12, Di Giacomo 4, Danese 2, Celli 19, Bellucci 5, Ruocco 3.

Nonostante le assenze gli Angels portano a casa una rotonda vittoria facendo una buona prestazione di squadra. Senza le due “torri” Gnepa e Bellesia, e con Franceschi, Fabbri e Trebbi fermi per diversi problemi fisici, i ragazzi guidati dal capitano Celli provano a giocare la carta della velocità contro il quintetto fisico degli ospiti. La partita stenta a decollare ed è avara di canestri più per una brutta mira che per la qualità delle difese. I padroni di casa, comunque, provano ad alzare la qualità dei tiri e riescono a costruire un primo break che li issa sul +10 alla fine del primo quarto. La storia non cambia nel secondo: Santarcangelo affina gli attacchi mentre in difesa sembra aver preso le misure a Cavazzini, decisamente il migliore dei suoi. Il divario si dilata fino a raddoppiare il vantaggio dei primi dieci minuti (37-16). I cattolichini non vogliono arrendersi e nella seconda parte di gara provano a riavvicinarsi, ma Angeli e Celli rispediscono indietro i “draghi” per andare a chiudere la gara definitivamente nell’ultima frazione con apporti importanti da parte di tutti i ragazzi. Una partita ben giocata, una bella prova corale in un momento di difficoltà del gruppo.

Prossimo impegno sabato prossimo tra le mura amiche contro una la Pall. Titano.

Under 14 Silver
La prima partita del 2023 per l’under 14 clementina va in scena a Cesena (contro la quarta in classifica). I padroni di casa partono forte pressando e raddoppiando cogliendo di sorpresa i gialloblu, che prima perdono palloni sanguinosi, poi perdono Angelilli (frattura del polso). Cesena vola sul 9-2. Ma una buona seconda parte di primo quarto permette ai riminesi di ricucire lo strappo e di essere sotto di cinque alla prima sirena. La prima mini pausa aiuta a riorganizzare le idee e nel secondo parziale la musica cambia: si gioca canestro contro canestro fino a mettere la testa avanti di due “soli” punti, che però sembrano molto di più. Quei soli due punti di vantaggio sono frutto più di una reazione di cuore che di maggiore qualità. Il parziale del terzo quarto (6-18) è figlio di questa consapevolezza. L’ultimo quarto vede i gialloblu amministrare il vantaggio e arrivare anche a più 20 per poi perdere qualche punto sul finale. Il tabellone dice 52-67.

Angels: Carlini F. 2, Berardi D., Tonni E. 11, Domeniconi M. 3, Prencipe A. 7, Santucci D. 8, Angelilli D., Semotyuk A., Angeli A., Di Giacomo M. 13, Semprini F. 11, Bellucci L. 12. All.: Bronzetti M., Ass.: Gentili A.

Parziali: 18-13, 27-29, 33-47, 52-67.

Under 13
Dopo un primo quarto abbastanza equilibrato gli Angels non riescono a sostenere il ritmo sammarinese che prende le distanze dai Gialloblu che non riescono più a rientrare in partita

1Q 21-16; 2Q 43-27; 3Q 60-37; 4Q 72-49

Angels: Mondaini 4, Migani 8, Boschetti 26, Malpassi F. 6, Marini 3, Ugolini 2, Graffiedi, Malpassi T., Pirini, Croitoru, All. Luongo.

Under 13
Angels Santarcangelo-Tigers 61-30 (13-14; 33-18; 43-26; 61-30)

Angels: Boschetti 25, Ugolini 4, Migani 7, Malpassi T. 9, Bartolini 4, Marini 2, Malpassi F. 8, Graffiedi, Pirini, Mondaini, Croitoru, Della Pasqua, All. Luongo. Ass. Mari.

Dopo un primo quarto che vede i Tiger in vantaggio. I gialloblu reagiscono sorpassando i biancoverdi e prendendo le distanze assicurandosi così la vittoria. Spazio per tutti i ragazzi portati a referto.