Indietro
mercoledì 8 febbraio 2023
menu
Cons

EYOF 2023, si avvicina il primo appuntamento internazionale dell'anno

In foto: Accensione fiaccola XVI Festival Olimpico Invernale della Gioventù Europea (©FPF/Filippo Pruccoli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 13 gen 2023 15:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Manca poco più di una settimana al via di EYOF 2023 in Friuli Venezia Giulia la cui cerimonia d’apertura si terrà sabato 21 gennaio a Trieste in piazza Unità d’Italia.

San Marino sarà rappresentato dall’atleta Mattia Beccari che – accompagnato dal tecnico Riccardo Stacchini e dal capomissione William Zanna – disputerà le gare di slalom gigante (mercoledì 25 gennaio) e di slalom speciale (venerdì 27 gennaio), entrambe a Tarvisio.
Il primo membro della delegazione ad arrivare in Friuli Venezia Giulia sarà William Zanna giovedì 19, il giorno successivo lo raggiungeranno tecnico e atleta.

Il Titano torna al Festival Olimpico dalla Gioventù Europea Invernale quattro anni dopo l’ultima esperienza a Sarajevo nel 2019. Per questa edizione sono attesi 2.300 partecipanti di cui 1.300 atleti, dai 14 ai 18 anni, che gareggeranno nelle 109 competizioni di 14 discipline.

San Marino è stato il primo Paese a ospitare il passaggio della Fiamma della Pace il 5 novembre 2022. La torcia di EYOF 2023, che vuole simboleggiare un messaggio di armonia e pace, completerà il proprio viaggio a Trieste nel giorno della cerimonia d’apertura, alla quale interverranno il presidente del Cons, Gian Primo Giardi, il segretario generale, Eros Bologna, e il Segretario di Stato per lo Sport, Teodoro Lonfernini.