Indietro
martedì 31 gennaio 2023
menu
Campionato Sammarinese

Mattia Migani tocca le 200 presenze con il Tre Penne

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 5 dic 2022 12:46 ~ ultimo agg. 12:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Settimana scorsa nella sfida di Coppa Titano contro la Juvenes-Dogana è arrivata la presenza numero 200 anche per Mattia Migani, che raggiunge questo importante traguardo a poche settimane di distanza da Nicola Gai. L’estremo difensore arrivato alla corte di Città a gennaio 2016 si aggiunge alla cerchia ristretta di giocatori composta da Cibelli, Gasperoni, Chiaruzzi, Valli e l’attuale capitano del Tre Penne Gai.

Sono molto contento di aver raggiunto questo traguardo. Sinceramente è stata una bella sorpresa veder all’allenamento il presidente con la maglia e medaglia celebrativa. Sono qui da 6 anni e ho solo ricordi positivi, è un motivo che mi spinge a continuare a rimanere in questa bellissima famiglia.

Chiaramente, tra i ricordi più belli ci sono tutte le vittorie dei trofei e se dovessi scegliere tra alcune delle parate più importanti ripenso ai tre rigori parati consecutivamente nella semifinale dei playoff contro la Folgore a maggio 2016, decisivi poi per arrivare in finale nella quale abbiamo vinto lo Scudetto” afferma il portiere italiano.

Nel corso del weekend è arrivata la vittoria per 3-1 in campionato sul San Giovanni dopo lo stop in Coppa Titano, che aveva scosso gli umori in casa Tre Penne. Per Migani “È stata una buona prova, siamo stati bravi ma dobbiamo dare continuità ai nostri risultati e anche nelle difficoltà siamo stati bravi a reagire. Dobbiamo portare sempre in campo questo atteggiamento, è un buon punto di partenza che dobbiamo confermare in ogni partita già a cominciare dalla prossima di sabato con la Cosmos.

 

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci