Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
Volley C Maschile

Mar Pallavolo Viserba-Prime Cleaning Riccione 0-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 6 dic 2022 12:36 ~ ultimo agg. 14:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mar Pallavolo Viserba-Prime Cleaning Riccione 0-3 (22-25/19-25/20-25)

Nona giornata conclusiva del girone di andata e nona vittoria per i boys di coach Botteghi.
La nona affermazione riccionese arriva al termine di una gara vibrante, con Viserba che, giustamente, ha venduto molto cara la pelle. La gara è stata molto più viva di quanto non dica il risultato finale, soprattutto il primo set è stato tiratissimo e Nascimento e compagni hanno vinto solo in volata.
Con i tre punti ottenuti, Riccione mantiene la testa del girone C, guadagnata sette giorni prima: i punti sono 25, uno solamente in più di Paolo Poggi.

La partita. Coach Botteghi ritorna al sestetto “classico” con la diagonale AlessandriNascimento, in posto 4 Mair e Arcangeli, al centro Tosi Brandi e Semprini, libero Cangelli; altra buona notizia, si rivede tra gli abili e arruolabili Campi.

Viserba parte forte in avvio con Torreggiani e Beltrammi sugli scudi in attacco (6-3). Riccione impatta e supera con un break targato Tosi Brandi (1 muro, 1 attacco e 1 ace), 10-7. Ancora ribaltamento di inerzia grazie ai due muri consecutivi di Beltrammi su Mair (11-10). Da quel punto, grande equilibrio in campo fino al 22 pari; equilibrio spezzato dal turno al servizio di Mair che crea la chance sfruttata dall’ex Semprini (25-22).

Nel secondo parziale, i primi due turni al servizio di Alessandri e Mair mettono subito il set sui binari riccionesi (9-3). Un ulteriore strappo arriva ancora sul servizio di Mair (2 ace) fino al 18-11. Un attacco di Nascimento segna il 25-19.

Terzo set: Viserba sfrutta la fallosità iniziale riccionese (3 errori e 2 murate subite) e avanza sul 6-3. I turni al servizio dei riccionesi mettono in seria difficoltà la ricezione viserbese: dall’altro lato della rete, la difesa funziona molto bene e gli attaccanti hanno il braccio caldo (20-12). Un attacco di prima intenzione di Alessandri sigla il 24esimo punto (24-17); 3 errori riportano sotto Viserba (24-20), prima dell’attacco vincente di Nascimento (25-20).

Da ex viserbese, so benissimo quanto sia difficile espugnare la Palestra Rinaldi. Poi Viserba gioca bene, sono molto agonisti in difesa e restano sempre molto attaccati alla partita. Siamo stati bravi a fare la differenza dai 9 metri che ci ha permesso di lavorare molto bene tra muro e difesa; Alessandri ha fatto una signora partita come al solito e gli attaccanti hanno lavorato con percentuali molto alte. Alla lunga siamo venuti fuori e abbiamo portato a casa altri tre bei punti!“, questo il commento sulla partita di coach Botteghi.

Tabellino Riccione: Alessandri 3, Nascimento 21, Mair 12, Arcangeli 11, Tosi Brandi 8, Semprini 7, Cangelli LIB, Pagnoni ne, De Rosa ne, Campi ne, Fabbri ne, Donini ne, Annibalini LIB ne.

Meteo Rimini
booked.net