Indietro
lunedì 6 febbraio 2023
menu
Volley A2 Femminile

L'Omag-MT ospita la Desi Shipping Akademia Messina

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 9 dic 2022 11:28 ~ ultimo agg. 17:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mancano solo due giornate al termine del girone di andata. L’Omag-Mt nelle ultime gare deve affrontare prima il Messina in casa, poi sarà ospite di Soverato.

Il campionato è sempre più interessante ed entusiasmante. Nel girone B, a parte Roma che è in vetta e fa gara a sè, dopo la nona giornata, vede ben cinque squadre distanziate di pochi punti per cui le ultime gare saranno fondamentali per la classifica e per determinare anche la griglia della Coppa Italia.

L’Omag-Mt, reduce dall’entusiasmante vittoria esterna a Martignacco, ha come obiettivo quello di continuare la striscia di vittorie per consolidare il bel percorso tracciato in questo campionato. Domenica 11 dicembre arriva al PalaMarignano il sestetto della Desi Shipping Akademia Messina che vorrà strappare punti preziosi.

Abbiamo chiesto al tecnico marignanese Enrico Barbolini un commento sulla prima delle due gare rimaste nel girone di andata e delle eventuali implicazioni sulla Coppa Italia.

“Noi siamo super motivati – afferma coach Barbolini -. La classifica ci impone di fare punti e, a prescindere dalla Coppa Italia alla quale teniamo e che sicuramente rimane un traguardo importante, adesso il nostro obiettivo è di giocare bene, di imporre il nostro gioco, per portare a casa punti e vittoria. L’aspetto della classifica riferito alla Coppa Italia non ci mette pressione ma stimoli. Domenica affrontiamo Messina, una squadra alla sua prima esperienza in A2, allenata da un tecnico esperto. È un team quello siciliano che ha voglia di rimanere in questa categoria e di dimostrare di poterci stare per cui, come le altre squadre arrivate a S. Giovanni, cercherà di fare il meglio possibile e di metterci in difficoltà“.

Il capitano Giulia Saguatti che sta recuperando dall’infortunio subito nel mese di settembre, è consapevole che l’Omag-MT non può distrarsi.
Sto attraversando un buon periodo – afferma Giulia -. Il recupero sta procedendo bene. In queste settimane ho alternato il lavoro in piscina con quello in palestra per il rinforzo muscolare. A breve vedrò l’ortopedico che mi dirà quando e se posso ricominciare a praticare un po’ di attività in campo. Come questo campionato ci ha insegnato, anche nelle partite casalinghe occorrono sempre la massima attenzione e concentrazione perché ogni squadra arriva agguerrita per cercare di strappare punti. Come abbiamo dimostrato nelle ultime partite, quindi, dobbiamo stare concentrate ed esprimere al meglio il nostro gioco. Quando lo facciamo, infatti, riusciamo bene a contrastare gli avversari e portare a casa l’intera posta“.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO