Indietro
venerdì 3 febbraio 2023
menu
Al Tennis Club Riccione

È il giorno delle semifinali del Memorial "Piero Serafini"

In foto: Giacomo Polidori e Alberto Morolli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 30 dic 2022 16:20 ~ ultimo agg. 16:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È il giorno delle semifinali nel torneo nazionale Open del Tennis Club Riccione, il 4° Torneo di Natale Memorial “Piero Serafini”, dotato di 2.000 euro di montepremi.

Tra i protagonisti anche il giocatore di casa Alberto Morolli: il riminese allievo della scuola agonistica del Tennis Club Riccione nell’ultimo quarto di finale andato in scena giovedì sera ha battuto in tre duri set il 2.1 Federico Bertuccioli, testa di serie n.3, portando a casa un “positivo” di assoluto rilievo. Il suo avversario verso le 18 sarà il 2.1 Andrea Picchione, allievo della Galimberti Tennis Academy, testa di serie n.2, che nei quarti ha regolato facilmente Nicolas Compagnucci. Apre il programma alle 16 la sfida tra il sammarinese Marco De Rossi e il ravennate Michele Vianello.

Michele Vianello (Ct Zavaglia) aveva sconfitto mercoledì sera negli ottavi Marco Chiarello (Ct Conselice) nel derby provinciale, giovedì ha aperto il programma regolando il 2.5 Sevan Bottari, 17enne allievo della Galimberti Tennis Academy che ha venduto cara la pelle giocando un ottimo match, così come il giorno prima quando aveva eliminato il faentino Noah Perfetti.

In bella evidenza sui campi del Tc Riccione anche il nazionale sammarinese Marco De Rossi che mercoledì sera ha battuto al fotofinish Massimiliano Botticelli (Tc Riccione), autore di un gran torneo, e nei quarti si è preso il lusso di estromettere il n.1 del seeding, il 2.1 Stefano Baldoni (Ct Giotto Arezzo) dimostrando una brillante condizione di forma.

Quarti: Michele Vianello (2.2, n.4)-Sevan Bottari (2.5) 6-4, 6-3, Marco De Rossi (2.4, n.8)-Stefano Baldoni (2.1, n.1) 6-4, 3-6, 10-3, Andrea Picchione (2.1, n.2)-Nicolas Compagnucci (2.4, n.7) 6-1, 6-1, Alberto Morolli (2.3, n.6)-Federico Bertuccioli (2.1, n.3) 6-2, 5-7, 10-3.

Il giudice di gara è Simone Lusini, direttore di gara Moreno Pecci.

Meteo Rimini
booked.net