Indietro
menu
artificieri al lavoro

Disinnesco ordigno: domenica mattina A14 chiusa tra Cattolica e Fano

In foto: l'A14 a Cattolica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 2 dic 2022 13:06 ~ ultimo agg. 3 dic 10:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per consentire agli artificieri dell’Esercito di svolgere in sicurezza e al di fuori del sedime autostradale, le attività di disinnesco di un ordigno bellico, rinvenuto nel territorio del Comune di Pesaro, sulla A14 Bologna-Taranto sarà necessario chiudere il tratto compreso tra Cattolica e Fano, in entrambe le direzioni, verso Ancona/Pescara e Bologna, dalle 8:00 alle 12:00 di domenica 4 dicembre e comunque fino al termine delle operazioni.

Per chi da Bologna è diretto verso Ancona/Pescara, l’uscita sarà obbligatoria alla stazione di Cattolica mentre, nella direzione opposta, verso Bologna, ci sarà l’uscita obbligatoria alla stazione di Fano.
Inoltre, la stazione di Pesaro sarà chiusa in entrata in entrambe le direzioni. Non saranno accessibili, per l’intera durata dell’intervento, le aree di servizio situate all’interno dei tratti chiusi: “Foglia ovest” verso Ancona/Pescara e “Foglia est” in direzione di Bologna.

In alternativa si consigliano i seguenti itinerari:
verso Ancona/Pescara, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Cattolica, percorrere la SS16 adriatica seguendo le indicazioni per A14 e rientrare su questa autostrada alla stazione di Fano;
verso Bologna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Fano, percorrere la SS16 adriatica seguendo le indicazioni per A14 e rientrare su questa autostrada alla stazione di Cattolica.

Per tutto il periodo di attività, a supporto della viabilità, le Direzioni di Tronco di Bologna e di Pescara di Autostrade per l’Italia hanno previsto il potenziamento del servizio di assistenza all’utenza e dei presidi alla segnaletica, degli impianti e di pronto intervento.

Meteo Rimini
booked.net