Indietro
martedì 31 gennaio 2023
menu
Qualificazioni Europeo 2023

Under 19 di San Marino, la Norvegia passa solo nella ripresa

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 17 nov 2022 20:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Under 19, Qualificazioni Europeo 2023 | Norvegia-San Marino 2-0

IL TABELLINO
NORVEGIA [5-3-2]: Strand-Kolbjørnsen; Sivertsen, Solheim, Blikstad, Kvithyld (dal 46’ Egeli), Wassberg (dal 66’ Gjengaar); Aas, Roaldsoy (dal 66’ Hjorteseth), Riisnaes (dal 66’ Hansen-Aarøen); Flataker, Romsaas (dal 46’ Nusa). A disposizione: Engh, Hopland, Ødegård, Eng. Allenatore: Luis Frederico Berkemeier Pimenta.

SAN MARINO [5-4-1]: Amici; Ugolini (dal 84’ Vittori), Terenzi, Guerra, Ciacci, Zavoli (dal 84’ Valentini), Terenzi (dal 71’ Famiglietti); Riccardi, Valli Casadei, Renzi (dal 71’ Molinari), S. Gasperoni (dal 71’ Codispoti); M. Gasperoni. A disposizione: Battistini, Gualtieri, Domeniconi, Caddy. Allenatore: Loris Bonesso.

Arbitro: Mohammed Al-emara (FIN).
Assistenti: Turkka Joonas Valjakka (FIN) e Martin Dejanoski (MKD).
Quarto ufficiale: Marjan Dejanoski (MKD).

Marcatori: 56’ e rig. 88’ Flataker.

Ammoniti: Roaldsoy, Ciacci, Renzi, Guerra.

CRONACA E COMMENTO
Buona prova della Nazionale Under 19 guidata da Loris Bonesso impegnata a Skopje (Macedonia del Nord) nelle qualificazioni ad Euro 2023. I Titani hanno ceduto solo nella ripresa alla Norvegia, che si impone per 2-0 nella prima sfida del girone 10.

Nel primo tempo infatti i biancazzurrini resistono alle avanzate degli scandinavi e chiudono la prima frazione con la porta inviolata. Ad inizio ripresa però la Norvegia passa grazie a Flataker (56’). I Titani provano a rimanere in partita ma a pochi minuti dal termine Riccardi abbatte in area Hjorteseth: per il direttore di gara è calcio di rigore che Flataker trasforma per la doppietta personale ed il 2-0 definitivo per gli scandinavi.

La prossima sfida per San Marino sarà domenica alle 13 contro la Serbia, oggi vincente per 2-1 contro i padroni di casa della Macedonia del Nord (per i balcanici a segno due volte Marko Lazetic, giovane attaccante del Milan).

FSGC | Ufficio Stampa