Indietro
sabato 28 gennaio 2023
menu
FIP Emilia-Romagna

I risultati del Campionato di Promozione di Basket

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 9 minuti
mar 29 nov 2022 15:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 9 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Turno senza particolari scossoni anche se il Basket Village ha espugnato Baricella solo dopo un tempo supplementare. Nel girone C comanda il Cus Mo.Re, nel D, oltre a Baricella, è in vetta anche la Pgs Ima (6 in doppia cifra nell’impegnativa trasferta di Ferrara, sponda Spartans), mentre nell’E gli Hornets proseguono nella loro marcia. Chiudiamo con la Romagna e con le uniche due formazioni, per ora, imbattute e cioè Lusa Massa e Faenza.

GIRONE C

PALL. FORTITUDO – NAZARENO 83 – 74 (21-20; 32-44: 56-60)

Crevalore: Acciarri 23, Guidi 13, Scagliarini 13, Terzi 13, Cremonini 6, Govoni 6, Cristoni 5,
Pedretti 4, Fabbri, Filippetti. All. Lelli.

Carpi: Ferrari 5, Righi 5, Losi 8, Bertollo 6, Beltrami M. 8, Canevazzi 2, Bonfiglioli 6, Beltrami
P. 18, Manzini 1, Rizzo 15, Prampolini, Lugli ne. All. Barberis.

NAZARENO – Il Nazareno sulle montagne russe: emozionanti quando si sale, ma terribilmente paurose nel momento della discesa. Succede dunque che, dopo la salubre e motivante vittoria contro Sant’Agata, il quintetto di coach Luca Barberis si illuda in quel di Crevalcore e ceda di schianto nella seconda metà della gara, nonostante i 74 punti fatti ed un vantaggio di 12 lunghezze da difendere.

Il racconto del match parla di una gara dai due volti: il Nazareno aggressivo, ma confusionario della prima metà (tantissime palle recuperate con il pressing, ma pochissimi i punti messi a segno) lascia il posto a quello leggero e preoccupato della seconda, che dilapida un vantaggio cospicuo (32-44 al 20’), accusa il recupero dei padroni di casa, nervosi, ma molto più costanti e fisici, in una gara da coltello fra i denti, e si vede superata in un quarto periodo dove segnano solamente in due, Paolo Beltrami e Samuele Rizzo, senza dare segnali di unità e abnegazione.

MAGIC BASKET – MASSACRAMENTO KINGS 51 – 69 (15-18; 28-41; 42-57)

Scandiano: Gabrielli 12, Maioli 9, Fedeli 4, Cattellani 6, Lorenzi 5, Rossi 2, Bartoli 6, Cattani,
Fiore 7. All. Martinelli.

Massacramento: Galassi 26, Gamberini 15, Maresi 12, Amori M. 6, Niakate 6, Luppi 4,
Baschieri, Argilli, Amori L. All. Fiore.

PEPERONCINO LIBERTAS BK – DIABLOS BASKET 64 – 53 (19-10; 38-18; 52-35)

Mascarino: Vinci 4, Benfenati 8, Giunchedi 17, Balducci, Brochetto D. 9, Solmi 8, Dal Fiume 2,
Giovannini, Cristofori, Perrotta 2, Nannetti A. 3, Stojkov 11. All. Brochetto L.

Sant’Agata Bolognese: Barone 5, Angelini 4, Belosi 2, Muzzi 10, Baiesi 1, Mascagna 2, Kablan
7, Segata, Carta 1, Bianconi, Almeoni 18, Verdoliva 3. All. Cevenini

MP RESTAURI – CARPINE BASKET 2015 69 – 64 (15-12; 32-30; 53-43)

Castelfranco: Poluzzi, Gobbi 5, Violi 13, Sciarabba 4, Franchini 18, Cavani, Grassi F. 3, Parisini
ne, Zucchini 14, Kalfus 9, Grassi R. 3. All. Bignotti.

Carpi: Gasparini 6, Cavallotti 7, Fricatel 2, Fofie 10, Magrì ne, Piuca 5, Marra 16, Guagliumi 9,
Muzzioli 9, Guandalini ne, Marino ne. All. Notari.

SASSO – Torna il referto rosa per il Sasso Basket dopo 3 stop consecutivi. Gli arancionero
superano in casa Carpine conducendo praticamente per tutto il match, ma senza mai riuscire a
staccare davvero l’agguerrita banda carpigiana.

Partono meglio gli ospiti (2-6), ma il Sasso risponde subito e chiude a +3 la prima frazione (15-12). I ragazzi di Bignotti tentano la prima fuga a metà secondo quarto (27-17), ma Marra e Piuca non sono d’accordo e Carpine va all’intervallo ad un solo possesso di distanza (32-30). Il 3° quarto vede il Sasso attaccare bene la zona ospite: Violi riscatta un brutto primo tempo segnando a ripetizione, Franchini alla miglior prova stagionale continua a far male alla retina biancorossa.

Massimo vantaggio sul 53-38, poi, qualche blackout e 5-0 ospite per chiudere il periodo. L’elastico tra le due squadre continua, Carpi torna sotto e il Sasso allunga di nuovo, ancora oltre i dieci punti a 3’ dal gong, prima che i soliti fantasmi e due triple ignorantissime di Gasparini alimentino i sogni dei carpigiani che tornano anche a -3. Un migliorabile 4/8 dalla lunetta, nell’ultimo minuto, permette, comunque, al Sasso di festeggiare e lasciare l’ultimo posto in classifica.

CUS MO.RE – PALL. TEAM MEDOLLA 95 – 52 (16-14; 39-25; 63-39)

Cus Mo. Re.: Botti, Franchiroli 7, Barilla 15, Ferrari 2, Alessandrini 12, Fratini 12, Kastin 2,
Guidetti 12, Villani 6, Sassi 9, Carretti 8, Rainer 10. All. Bertani.

Medolla: Galeotti 6, Salerno 3, Ziosi, Bernardi 3, Bergamini 5, Baccarani 15, Manfredini 2,
Luppi 3, Barbieri 15. All. Giliberti.

S.P. SPILAMBERTO – UNIONE SPORTIVA ZOLA 43 – 55 (8-16; 22-34; 31-39)

S.P.S.: Badiali 4, Smerieri 2, Franchi 13, Barbieri, Trenti, Gavaini, Degli Angeli, Neri 2, Paladini
10, Prandini 4, Pantaleo 6, Silingardi 2. All. Espa.

Zola Predosa: Franchini 14, Brunetti 3, Baccilieri 8, Cerchiari 2, Paolucci 3, Maselli 7, Guidotti
8, Bini 8, Cevenini, Stefano 2, Zanetti, Buccarella ne.

SPS – Arriva la terza sconfitta per la squadra di Spilamberto. Zola prende subito le distanze nel primo quarto, dovute ad una bassissima intensità difensiva dei ragazzi di casa e anche alle insufficienti percentuali al tiro. Nel terzo quarto, finalmente, Spilamberto alza l’intensità difensiva, ma non riesce a migliorare le proprie percentuali. Brava Zola Predosa a mantenere il vantaggio durante tutta la partita e a punire gli errori frequenti di Spilamberto, chiudendo la partita sopra di dodici lunghezze.

CLASSIFICA
Cus Mo.Re. 12; Peperoncino Mascarino*, U.S. Zola Predosa 10; Diablos Sant’Agata Bolognese, S.P. Spilamberto, Massacramento Kings MSP 8; P.T. Medolla, Carpine 6; Nazareno Carpi, Sasso Castelfranco, Fortitudo Crevalcore 4; Magic Scandiano* 2.

GIRONE D

POL. DIL. FARO – CENTRO MB ARCOVEGGIO 69 – 63 (13-10; 31-28; 52-48)

Argenta: Fumolo, Mambelli 3, Fuschini, Macchia, Dal Pozzo 7, Bonora 7, Stabellini 8, Zanetti,
Porcellini 1, Nicoletti 22, Mottaran 2, Malagolini 19. All. Carnaroli.

CMA: Piazzi 8, Chirco ne, Rosati 7, Madron 19, Siena, Pelizzari 7, Venturi 16, Arletti, Caffagna
2, Youbi 2, Pedron 2. All. Orefice.

S. VANINI – GALLO BASKET 67 – 55 (13-10; 26-35; 51-43)

Horizon Trebbo: Mele 4, Turrini 6, Pucci 5, Muscò, Varotto R. 21, Nasi 3, Guidi 7, Varotto S. 7,
Varotto M. 5, Grippo 9. All. Muscò G.

Gallo: Corbucci 11, Magni, Lomazzi 7, Gozza 4, Ramponi N., Di Biase, Mantovani, Mandini 3,
Fortini 8, Ramponi P. 10, Amal 7, Gardenale 5. All Mennitti.

BNBA ROUTE64 – BASKET VILLAGE 56 – 66 dts (14-16; 31-34; 41-43; 49-49)

Baricella: Gamberini 2, Minozzi G. 7, Sgarzi 3, Frazzoni 12, Tradii, Pedrielli 7, Giordani M., De
Pascale 9, Giordani A. 7, Donati 3, Samorè 2, Oseliero 4. All. Minozzi M.

Granarolo: Misciali 4, Bertusi 7, Ventura A, Guastaroba 8, Tonelli 5, Calanchi 15, Mongardi 9,
Bertuzzi 6, Marcheselli 8, Banzi 4, Melillo, Kamta Ouemba ne. All. Cavicchioli.

VIS 2008 – LOVERS 69 – 67 (22-21; 34-33; 50-53)

Ferrara: Santi 4, Garbo 8, Mangano, De Pisi 15, Accorsi, Baseggio 13, Aboulfath 5, Marianti 7,
Cervati, Chieregatti 10, Castaldini 7, Gilli. All. Bonora.

Galliera: Malagutti 13, Benassi 14, Frascaroli 11, Ramponi L. 4, Ramponi D. 7, Orsini 3,
Bernardini 7, Bonfiglioli 8, Colombara, Brintazzoli. All. Atti.

NAVILE BASKET – P.G.S. CORTICELLA 79 – 64 (19-3; 37-23; 58-44)

Navile: Carlotti 16, Billi 12, Behzadi 9, Fioravanti 8, D’Andola 8, Scapinelli 7, Zanarini 6,
Sgherri 4, Ginevri 4, Maccaferri 3, Nicolini 2, Santinelli. All. Corticelli.

PGS Corticella: Simoni 14, Ardizzoni 13, Dall’Olio 11, Bernardinello 10, Fiorentini 8, Puzzo 4,
Tolomelli 2, Bartolini 2, Albazzi, Candini. All. Totta.

NAVILE – Quarta vittoria stagionale per il Navile Basket, che dopo la bruciante sconfitta di Granarolo ritrova il referto rosa ai danni della PGSCorticella. Partita che i biancorossi hanno spaccato fin da subito con un super primo quarto, riuscendo poi a controllare la partita, nonostante qualche sporadico episodio di nervosismo.

Cronaca: con 11 giocatori abili, il Navile parte con Behzadi, Carlotti, Nicolini, Zanarini e Billi, mentre Coach Totta sceglie Bernardinello, Candini, Puzzo, Fiorentini e Ardizzoni. Il primo canestro è di Nicolini, al quale replica Ardizzoni, 2-2. Da lì gli ospiti non segneranno più su azione per tutto il quarto, ad eccezione di un libero di Ardizzoni. Il Navile confeziona un tremendo parziale di 17-1 che parte da 4 punti di Carlotti, prosegue con un canestro di Zanarini, la tripla di Behzadi e il canestro di Billi, poi dopo il libero di Ardizzoni arrivano i canestri di Sgherri e Carlotti, oltre al 2/2 di Fioravanti ai liberi.

Al termine del primo quarto il punteggio dice 19-3 Navile. Dopo i liberi di Dall’Olio. Fioravanti colpisce con la tripla, 22-5. Dall’Olio segna la tripla e Simoni fa raggiungere la doppia cifra alla PGS, col Navile un po’ farfallone in attacco. Due canestri di Billi riportano i padroni di casa in carreggiata, però la PGS è brava ad aumentare l’intensità e trova canestri dal quartetto Dall’Olio, Simoni, Fiorentini e Ardizzoni.

Gli ospiti rientrano anche a -6, ma Behzadi trova due ottime triple che finalizzano una ritrovata circolazione di palla del Navile. Carlotti segna anch’egli una tripla dall’angolo e poi trova uno splendido canestro che fissa il punteggio sul 37-23 all’intervallo di metà partita. Il terzo quarto inizia subito bene, con uno splendido canestro di Zanarini, che subisce anche fallo: sbaglia il libero, ma Billi fa la voce grossa a rimbalzo e confeziona il 41-23.

Fiorentini, da Capitano, trova 5 punti consecutivi, ma Zanarini e la tripla di Fioravanti tengono il Navile oltre i 15 punti di vantaggio. La partita vede un calo generale delle difese e un aumento dei falli, col Navile che trova 6 liberi di fila con Carlotti, Sgherri e Scapinelli. La PGS si affida al suo trio
Ardizzoni–Fiorentini–Simoni, con 4 punti di Puzzo e un paio di bellissimi canestri a firma
Bernardinello e Bartolini.

Il Navile si affida a D’Andola, che trova un paio di canestri da sotto, di cui uno su grande assist di Maccaferri, che poi ruba palla e subisce fallo antisportivo. Il terzo quarto si chiude col Navile ancora in controllo sul 58-44. Nel quarto periodo un libero di D’Andola e 2 triple di Scapinelli e dello stesso D’Andola portano il Navile sul 65-44. La partita sembra finita, invece diventa inspiegabilmente un po’ troppo nervosa, con falli duri.

Basta un timeout per calmare gli animi del Navile, che vede i primi punti del debuttante Christian Ginevri (tripla e tiro libero dopo 8 mesi lontano dai campi) e uno show finale di Mattia Billi, che chiude con 6/6 dal campo. I canestri di Bernardinello e Dall’Olio rendono meno amaro il passivo per la PGS Corticella che, però, incassa la sesta sconfitta consecutiva.

SPARTANS BASKET – PGS IMA 79 – 8 (24-19; 40-42; 57-66)

Spartans Ferrara: Alassio 24, Ponsanesi 18, Lever 12, Cavallini 8, Marabini 5,, Madella 4, Virgili
4, Leprotti 2, Danieli 2, Stocco, Ricci, Baraldi. All. Ciliberti.

Pgs Ima: Baldazzi 17, Lugli 16, Torriglia 13, Tosiani 11, Cocchi 10, Baccilieri 10, Demetri 6,
Asciano 5, Neri, Masetti, Montedoro. All. Salvarezza.

CLASSIFICA
Pgs Ima BO, Basket Village Granarolo 12; Bianconeriba Baricella, Spartans Ferrara 8; Horizon Trebbo, Navile BO 8; Faro Argenta, CMA Arcoveggio BO, Vis 2008 FE 4; Galliera Lovers, PGS Corticella BO 2; Gallo 0.

GIRONE E

POL. VIRTUS CASTENASO – P.G.S. WELCOME 66 – 69 (16-14; 27-34; 45-55)

Castenaso: Aspergo 9, Fiolo 4, Buresti 16, Pazzaglia 3, Finessi, Fontana, Bedosti 5, La Cascia
11, Pierini 4, Lombardo 9, Nicolai, Laghetti 5. All. Pizzi.

PGS Welcome: Lamborghini L. 7, Melchiorre 4, Pasquali 14, Caprara 13, Govoni, Lamborghini
A., Giuliani 3, Mattei 2, Sovrani 10, Cavallone 11, Sanguettoli F. 5. All. Sanguettoli M.

PGS BELLARIA – TATANKA BALONCESTO 66 – 54 (10-21; 28-23; 47-44)

PGS Bellaria: Poluzzi 7, Scalorbi, Gianfagna 5, Ottani 5, Scarenzi 4, Capancioni 7, Aleotti,
Marega 7, Neviani 5, Mazzacurati, Nobis 26. All. Benini.

Tatanka Imola: Sassi 18, Manaresi 11, Costantino 7, Dall’Osso 5, Spoglianti 4, Pirazzoli 4,
Franceschelli 3, La Ferla 2, Ciampone, Gnudi, Selva. All. Alfieri.

MEDICINA BASKET 2007 – BASKET’95 67 – 49 (7-5; 22-19; 44-34)

Medicina: Stellino 1, Bacci 3, Lenzarini 9, Barba 12, Vignudelli 12, Magli 3, Ugulini ne, Righi 2,
Trippa 15, Martelli 7, Soldi 3. All. Pasquali.

B’95 Imola: Calamelli, Mezzini, Gasparri 2, Campomori 2, Sermenghi 3, Centulani, Grandolfi
17, Zaccherini, Dirella 25. All. Saragoni.

HORNETS BASKET – ARTBO BY PALL. PIANORO 94 – 64

Hornets: Maldini 15, Orlando 13, Sirri 12, Fiorentini 11, Caruso 9, Gadani 9, Cataldo 7, De Leo
7, Canovi 6, Mazzola 5, Franciosi, Guerrato. All. Rocco di Torrepadula.

CSI SASSO – PARTY & SPORT 68 – 60 (12-17; 30-29; 41-40)

Csi Sasso Marconi: Vinerba 2, Tinelli 17, Galli 1, Forni 11, Cacciari 4, Dal Pian 2, Monciatti 10,
Benassi, Siroli 15, Davalli 1, Di Furia, Lenzi 5. All. Bulgarelli.

P&S Ozzano: Sarti, Crivellari, Palma 6, Carelli 10, Laforgia 4, Margelli 6, Cernera, Fiordalisi 2,
Avallone 15, Pagani 9, Giove 7, Passatempi 1. All. Bandini.

40068 PIZZA&MORES. MAMOLO BASKET 29-11-2022 – 21:20
PALAYURI – Via Repubblica 4 SAN LAZZARO DI SAVENA BO

CLASSIFICA
Hornets BO 12; PGS Welcome BO*, PGS Bellaria BO, Medicina 2007 10; San Mamolo BO**, Pianoro 8; Virtus Castenaso, Sapory San Lazzaro* 6; Basket’95 Imola 4; Party&Sport Ozzano, Tatanka Baloncesto Imola, Csi Sasso Marconi 2.

GIRONE F

SANTARCANGIOLESE BASKET – EAGLES 54 – 58 (14-15; 22-34; 37-52)

Santarcangelo: Gueye ne, Fabbri, Caverzan 10, Rusin 12, Fabbri 4, Mussoni Mi. 7, Azarenko 2,
Mussoni Ma. 19, Vertaglia, Balducci. All. Bezzi.

Morciano: Di Sciullo 5, Bacchini 10, Leardini ne, Guastafierro 4, Bologna 4, Zavatta 3, Ortenzi
8, Casadei 9, Maioli 9, Cenci 3, Tagliaferri 3, Casadei Massari ne. All. Chiadini.

SG TIBERIUS – LUSA BASKET 53 – 82 (12-27; 26-37; 41-61)

Basket 2000: Del Fabbro 14, Mazza 8, Neri 3, Magnani, Campajola 9, Ferrini, Fabbri 7, Piva,
Accardo 5, Stabile 5, Andreani, Tamburini 2. All. Brienza.

Massa Lombarda: Ugulini 6, Spinosa 21, Lanzillotti 4, Pietrini 20, Asioli 7, Orlando, Delvecchio
22, Brignani 2, Filippini, Errani, Berardi. All. Panizza.

QUADRO PIANO – SUNRISE BASKET 91 – 58 (34-18; 55-43; 81-48)

Faenza: Santini 18, Marziali 2, Troni 10, Santo 12, Anghileanu, Boero 12, Pezzi 5, Melandri 6,
Fabbri 5, Buricchi 14, Bulzacca 7. All. Vespignani.

Sunrise Rimini: Amadori 19, Peroni 6, Missere, Bronzetti 6, Monti 3, Panzeri 19, Corsetti 5,
Carigi. All. Botteghi.

LIBERTAS GREEN BK – SAN PATRIGNANO 74 – 55 (19-17; 34-38; 49-46)

Lib. Green Forlì: Prandini, Vitali 3, Gasperini 8, Servadei 16, Agpoon 1, Adamo 11, Vittori 3,
Perugini 4, Visani 4, Marzolini 10, Quercioli 3, Mambelli 11. All. Lazzarini.

San Patrignano: Conocchiari 27, Magni, Randazzo 2, Agostini 4, Trombin 4, Sanna, Cardarelli
4, Bindi 9, Romboli 5, Caracciolo. All. Gregori.

BELLARIA BASKET – SPORTING CLUB CATTOLICA 41 – 48 (3-13; 12-26; 32-38)

Bellaria: Semprini ne, Polanco 7, Arecco ne, Boni ne, Ricciotti L. 13, Maggioli 3, Pietropaolo ne,
Lumini 3, Paganelli, Souihi 13, Donati, Vernocchi 2. All. Ricciotti D.

Cattolica: Adanti 2, Cardinali, Cavazzini 6, Lamonaca, Cavoli 6, Del Prete, Casadei 4, Arduini 2,
Simoncini Fuzzi, Siracusa 10, Ferrini 3, Bacoli 15. All. Cotignoli.

AICS JUNIOR BASKET – TIGERS BASKET 2014 55 – 97 (18-32; 28-53; 36-77)

Aics Forlì: Gori 4, Celli 2, Bondi 11, Siboni, Sansoni 5, Gigliotti 12, Gardini 4, Martinelli 8,
Ghetti 1, Preda 6, Barzanti 2, Ilinca. All. Mambelli.

Tigers Forlì: Liverani 11, Ragazzi 7, Naldi, Cavina, Valpiani, Lotti 21, Paganelli, Petrini 2,
Brunetti 20, Rossi 22, Gavelli 14. All. Lapenta.

CLASSIFICA
Lusa Basket MassaLombarda, Faenza Basket Project 14; Tigers 2014 Forlì 12; Basket 2000 San Marino, Libertas Green Forlì, Eagles Morciano 8; Aics Forlì 6; Sunrise Rimini, Santarcangiolese, S.C. Cattolica, Bellaria 4; San Patrignano 0.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Icaro Sport
Meteo Rimini
booked.net