Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Basket C Silver

EA Titano vincente a Recanati

In foto: Foto d'archivio (di Simone Fiorani)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 6 nov 2022 23:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SVETHIA RECANATI-EA TITANO 67-70

IL TABELLINO
RECANATI: Monteriù 2, Gasparrini, Chiorri, Mengarelli, Andreani 18, Naspi 2, Scialpi, Amoroso 14, Vannini, Cimini 10, Magrini 13, Ndzie 8. All.: Padovano.

TITANO: Gamberini 15, Palmieri 3, Macina 12, Frattarelli 8, Dini 9, Raschi 9, Riccardi, Zanotti, Borello, Fusco 14. All.: Rossini.

Parziali: 21-23, 36-42, 54-59, 67-70.

CRONACA E COMMENTO
È una vittoria dal peso specifico elevatissimo, quella ottenuta dall’EA Titano nella tana della Svethia Recanati di coach Padovano. I biancazzurri hanno strappato il referto rosa al termine di una gara combattuta e lottata col coltello tra i denti. Il risultato finale, 67- 70, racconta solo in parte del tipo di match che è stato, vinto dai ragazzi di coach Rossini che dunque centrano la quinta vittoria consecutiva e danno il primo dispiacere dell’anno all’avversario di giornata.

LA PARTITA. Recanati, imbattuta, mostra subito il suo valore scattando avanti con Andreani, ma i Titans non sono da meno. Recuperano possesso dopo possesso, i biancazzurri, con Macina subito caldo e col finale di periodo tutto dei sammarinesi con sorpasso incorporato (21-23 al 10’). Nel secondo parziale la difesa sale ancora più di tono, mentre l’attacco trova linfa dai canestri iniziali dalla lunga distanza di Palmieri e Frattarelli. I Titans giocano bene, restano in vantaggio e vanno al riposo lungo sul +6: 36-42.

Di ritorno dagli spogliatoi Recanati torna sotto e passa anche avanti (49-48 al 26’), ma questa EA Titano è indomabile, per carattere e gioco. Fusco infila tre triple nel quarto e i titani tornano sopra, nonostante Recanati lavori bene a rimbalzo d’attacco, soprattutto con Ndzie (54-59 al 30’). La gara resta a pochissimi possessi di margine, non c’è mai un break che possa lanciare in fuga una delle due squadre. A 2’50” dal gong è 62-68, poi Andreani infila una tripla e Magrini segna il 67-68. A 20 secondi dalla fine Recanati ha la palla, ma i Titans la rubano e Macina segna il definitivo +3. Finisce 67-70.