Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
Volley B2 Femminile

De Mitri Porto San Giorgio-Lasersoft Riccione 1-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 20 nov 2022 17:15 ~ ultimo agg. 21 nov 05:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

De Mitri Porto S.Giorgio vs Lasersoft Riccione 1-3 (25-9/17-25/21-25/18-25)

PORTO S.GIORGIO: De Angelis 7, Scagnoli 1, Graziani 4, Casarin 2, Caporali L, Benedetti 15, Tiberi 10, Di Marino 14, Beretti 9, Maracchione, N.e. Bastiani, Mastrilli, All.: Papadopoulos.

LASERSOFT RICCIONE: Tallevi 1, Moltrasio 4, Gabellini 17, Stefanini L, Godenzoni 18, Gugnali 9, Fogli 8, Astolfi 3, Paolassini, N.e.: Chistè, Ricci,Agostini All.: Piraccini.

ARBITRI: Cocco e Morelli.

Riccione espugna in rimonta Porto San Giorgio per 3 set a 1 al termine di una gara sofferta e che diventa a suo modo pesante: intanto, perché permette alla compagine di Piraccini di rimanere appaiata alla primissime posizioni e poi perché maturata al termine di una settimana non semplice, tra allenamenti a ranghi ridotti e infortuni che si sono messi di mezzo.

Riccione con Tallevi a mezzo servizio, senza Ricci e Agostini (egregiamente sostituite da Fogli, Stefanini e Astolfi), dopo essere stata sotto 1-0 (25-9), ribalta completamente la partita facendo propria l’intera posta in palio, con una grande prova di carattere da parte di tutto il gruppo squadra.

Prossimo appuntamento ancora in trasferta la seconda consecutiva: Moltrasio e compagne saranno infatti impegnate in quel di Pagliare. L’inizio del match è fissato per le ore 19:00, di sabato 26 novembre.

La partita. Dopo un primo set da dimenticare dove non ha funzionato praticamente niente (9-25 lo score finale) Moltrasio e compagne accendono i motori e cominciano ad imporre il proprio gioco.

Un secondo parziale praticamente perfetto dove si vedono solo luci quelle biancoblu che scaldano il pala Savelli ed i cuori dei supporter ospiti presenti sugli spalti. 25-17 che vale l’1-1.

Terza frazione molto equilibrata ospiti sempre avanti che arrivano ad un massimo vantaggio di +6 (17-11) grazie ad una serie impressionante dai nove metri di Gabellini. De Mitri che però non si arrende e trova la forza di riportarsi in parità a quota 20.

Ci pensano però quattro battute consecutive del nostro capitano a ristabilire le distanze regalandoci il poker di opportunità per ribaltare la contesa.

Dopo averne sprecata una è buona la seconda per il 25-21 che consegna alle ospiti un punto sicuro in classifica ed il meritato vantaggio.

Nel quarto è Godenzoni a firmare l’allungo decisivo che spegne definitivamente ogni speranza di rimonta locale. 3-1 (25-18). Con questa vittoria si tocca quota 17 punti: viene così mantenuto il passo con le primissime.

Ufficio Stampa Riccione Volley