Indietro
menu
mascherina consigliata

Covid, casi stabili e lieve aumento dei ricoveri. Donini: vaccini restano baluardo

In foto: Raffaele Donini (@newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 17 nov 2022 14:37 ~ ultimo agg. 14:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In Emilia-Romagna questa settimana aumentano leggermente i pazienti Covid in ospedale. “Siamo ancora ad una circolazione esistente, abbastanza stabile, con un leggero aumento dei casi di ricovero”, spiega anticipando i dati settimanali che saranno resi noti venerdì l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, oggi al Sant’Orsola di Bologna.
“Siamo sempre nell’ambito di situazioni che vengono accertate durante le degenze in ospedale, pazienti cioè che scoprono di avere il Covid in ospedale non che finiscono in ospedale per il Covid. E l’età media dei ricoverati è sempre molto alta”. La vaccinazione, torna a ribadire Donini, resta comunque il “baluardo per evitare ricoveri ospedalieri”, nonostante le dichiarazioni del sottosegretario alla sanità Gemmato che aveva espresso scetticismo sui vaccini. Quelle parole, rileva comunque l’assessore dell’Emilia-Romagna, “mi pare siano state da lui ridimensionate e comunque ieri si è espresso il ministro, esattamente al contrario. La vaccinazione è stato quello che ci ha salvato”. La Regione continua inoltre a raccomandare la mascherina nelle situazioni più a rischio. “Ovviamente ci atteniamo a ciò che decide il Governo”, chiarisce comunque Donini.