Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
Si è spento Pier Luigi Celli

Ciao, Pier Luigi, amico vero! Resterai sempre nel mio cuore!

In foto: Pier Luigi Celli
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 14 nov 2022 19:21 ~ ultimo agg. 15 nov 15:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un amante delle statistiche, un giornalista sempre puntuale e attento. Questo era Pier Luigi Celli quando lo conobbi nel lontano ’96. Con lui e Beppe Autuori formavamo il trio di voci delle prime radiocronache del Basket Rimini e della Rimini Calcio di Radio Icaro. I “tre moschettieri”, come ci chiamava dallo studio Grazia Antonioli, che ne curava la regia.

Ma presto Pier Luigi è diventato per me un caro amico, complici le passioni comuni per calcio, basket, arte e buone letture. Devo a lui la scoperta del maestro Camilleri, con quel linguaggio tutto suo che tanto piaceva a Pier Luigi. Insieme abbiamo girato l’Italia per seguire il Rimini, infilandoci quando possibile la visita a una mostra d’arte o un giro nei palazzi storici delle città in cui si giocava la partita.

Qualche volta invece ci siamo messi in viaggio direttamente per visitare delle mostre, come quando raggiungemmo Venezia in treno e vedemmo nello stesso giorno una meravigliosa mostra di Dalì e una deliziosa mostra di Turner. Che giornata! Tornammo a casa con le gambe distrutte, ma gli occhi e il cuore pieni di bellezza.

Pier Luigi amava ripetermi: “Quando sarai anziano capirai cosa vuol dire avere un amico come te!” Un ringraziamento per quell’amicizia sincera che ci ha legato per tanti anni, nonostante le 35 primavere di differenza (ma l’amicizia non ha età).

Negli ultimi anni purtroppo ci siamo frequentati meno, ma per me era sempre una festa quando ci si incontrava nella redazione del settimanale “Il Ponte”.

Purtroppo domenica Pier Luigi ci ha lasciato. Non parlerò delle sue tante esperienze da bancario e da cronista, voglio solo ricordare la persona, con me sempre sincera, e ringraziare io lui, per una volta, per avermi onorato della sua amicizia.

Ciao, Pier Luigi! Ci vediamo in Cielo!


Il funerale sarà celebrato mercoledì mattina alle ore 10:00 alla Chiesta di Sant’Agostino.