Indietro
lunedì 6 febbraio 2023
menu
Volley B2 Femminile

Centrodiesel Pagliare-Lasersoft Riccione 3-2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 27 nov 2022 16:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Centrodiesel Pagliare-Lasersoft Riccione 3-2 (20-25, 25-23, 25-21, 25-12, 15-13)

IL TABELLINO
PAGLIARE: Smolenchenko, Giuliani, Benigni, Imprescia, Stasierowski, Camaioni, Moretti (L1), Marcozzi, Travaglini, Apruzzese, Calvaresi. All.: Petrelli.

RICCIONE: Tallevi 1, Moltrasio 9, Gabellini 22, Stefanini L, Godenzoni 29, Gugnali 14, Fogli 6, Astolfi 6, Paolassini, Chistè N.e.: Ricci, Agostini. All.: Piraccini.

ARBITRI: Paccagnella e Garroni.

CRONACA E COMMENTO
Una Lasersoft Riccione ancora non al completo non riesce questa volta a centrare la vittoria esterna e ritorna a casa con un punto dalla trasferta di Pagliare. Un punto che permette comunque di muovere la classifica ma che fa perdere terreno alle riccionesi dalle prime della classe.

Un vero peccato visto come si era messo il match che ha visto Moltrasio e compagne aggiudicarsi senza troppi patemi d’animo il primo set portandosi meritatamente in vantaggio (25-20).

Dalla seconda frazione di gioco la musica cambia: Lasersoft avanti ma Pagliare stavolta resta sempre attaccata trovando nella parte finale il sorpasso decisivo che vale il pareggio (23-25).

L’equilibrio ritrovato da enorme coraggio alla squadra di casa che grazie anche all’aiuto del suo pubblico attacca e difende praticamente tutto. Rimonta dunque completata dalle padrone di casa che ribaltano la situazione imponendosi col punteggio di 21-25.

Quarta frazione che vede una sola squadra in campo ovvero la Lasersoft che domina e pareggia nuovamente i conti aggiudicandosela per 25-12.

Il tie-break è equilibrato; parte meglio la Centrodiesel ma Moltrasio e compagne non mollano la presa ed al cambio campo il sorpasso diventa realtà (8-6). Riccione allunga ancora alla ripresa delle ostilità sul 10-7. Ma da lì la partita prende un’altra piega. S’infortuna un avversaria e da lì sale la temperatura dell’incontro: il potenziale 14-12 per la Lasersoft viene annullato e sono le locali ad imporsi per 13-15 portandosi a quota quattro in classifica mentre Riccione va a quota 18.

Nel prossimo appuntamento la Lasersoft inaugurerà la sua nuova palestra, in Via Capri 8 – Scuola elementare “Fontanelle”, ospitando Pistoia alle ore 18:00.

Altre notizie
Calcio Prima Categoria

Riccione-Villamarina 2-2

di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO