Indietro
giovedì 1 dicembre 2022
menu
Sabato 8 e Domenica 9

Fa tappa al Raketown Park Forlì il "Padel Tour 2022"

In foto: Padel: Raketown Forlì
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 7 ott 2022 14:12 ~ ultimo agg. 14:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lancia la volata finale il “Padel Tour 2022”, circuito di tornei Open organizzato dal comitato FIT Emilia Romagna in collaborazione con Match Point e Net-Gen.

I campi del Raketown Park Forlì ospitano infatti sabato 8 e domenica 9 ottobre una competizione maschile e una femminile (1500 euro il montepremi complessivo), terzultimo appuntamento in calendario.

Nei due fine settimana successivi sarà la volta del torneo al Zero51 Padel & Beach di Casalecchio, dal 14 al 16 ottobre (info: 327 6630580), e della tappa al Centro Padel Piacenza, dal 21 al 23 ottobre (349 5606147).

Tra le pareti delle “gabbie” forlivesi a partire da sabato si daranno battaglia a colpi di pala 15 coppie maschili, nel ruolo di principali favoriti il faentino Jacopo Bagnaresi e il ravennate Alan Maldini, in passato già protagonista ad alto livello nel tennis e poi nel beach tennis, entrambi classificati 2.2, che entreranno in scena direttamente nei quarti di finale.

Subito dietro nel seeding figurano l’altro 2.2 faentino Federico Cicognani e il 2.4 forlivese Roberto Zanchini, seguiti dal binomio composto da Ivano Martelli (2.4) e Manuele Tedioli (2.3) e dai “padroni di casa” Alessandro Zecchini (2.4) e Fabrizio Flamigni (2.4), ai quali il giudice arbitro Marco Gatti ha attribuito la quarta testa di serie.

Non mancano comunque gli aspiranti a un ruolo da outsider, tra i quali il duo formato da Andrea Patracchini (2.1), secondo nella classifica del circuito con 250 punti grazie alle affermazioni nei tornei a The Wall Ravenna e al Sun Padel Riccione, e dallo spagnolo Rafael Ayllon Tejero (4.Nc).

Si disputa tutto domenica invece il torneo femminile, con occhi puntati in particolare sulle 2.4 Erika Morello e Silvia Trassinelli, finaliste nella tappa di apertura del tour al Wonderbay San Marino, sul tandem Cristina D’Ettorre (3.1) e Silvia Bonori (2.3) e sul duo formato da Chiara Sasdelli (2.3) e Matilde Danieli (3.2), vincitrice del torneo al Sun Padel Rimini e leader della graduatoria femminile, proprio davanti alla sua compagna di avventura in questa competizione.

Oltre alle sfide decisive per il torneo Open, la giornata di domenica vedrà un momento forte e particolarmente sentito da tutta la comunità del Raketown: nel pomeriggio verrà infatti intitolato ufficialmente uno dei nuovi campi a Luca Rosaldi, giovane forlivese grande appassionato di padel che frequentava quotidianamente il centro sportivo di via Lunga, prematuramente scomparso all’età di 39 anni in un tragico incidente stradale a inizio agosto.

Alla cerimonia di scopertura della targa – fanno sapere gli organizzatori – sarà presente anche la moglie Simona.

Il regolamento del circuito (varato dal delegato padel regionale Michele Cotelli), rilanciato dopo due anni di stop forzato a causa del coronavirus, prevede l’assegnazione di 100 punti ai vincitori del torneo, 75 ai finalisti, 50 per i piazzati in semifinale e 30 nei quarti. Sulla base della classifica al Master finale si qualificheranno i migliori 32 giocatori e le 16 migliori giocatrici.

PADEL TOUR: LE PROSSIME PROVE IN CALENDARIO
14-16 ottobre 051 Padel & Beach Casalecchio (BO)
21-23 ottobre Centro Padel Piacenza
A novembre Master Finale

 

Meteo Rimini
booked.net
]