Indietro
menu
pellicole restaurate

Al Cinema Settebello ripartono i "Fuori programma" d'autore

In foto: Psycho - Alfred Hitchcock
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 11 ott 2022 13:51 ~ ultimo agg. 13:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Al Settebello riparto gli appuntamenti “Fuori programma”. Si tratta di una serie di mercoledì dedicati al cinema d’autore con la proiezione di pellicole restaurate dalla Cineteca di Bologna. Domani 12 ottobre alle 21 è in scaletta Psycho il capolavoro del macabro di Alfred Hitchcock (1960, Usa, 109’) che vede Anthony Perkins nei panni del tormentato Norman Bates, tassidermista e voyeur, la cui vecchia casa buia e il motel adiacente non sono esattamente il posto dove trascorrere una serata tranquilla. Nessuno lo sa meglio di Marion Crane (Janet Leigh), la sfortunata cliente il cui viaggio termina nella famigerata scena della doccia, 45 secondi fra i più celebri della storia del cinema.

Il programma prosegue mercoledì 26 ottobre con Videodrome di David Cronenberg (1983, Canada, 90’). Max Renn possiede una rete televisiva che cerca una sua collocazione nell’etere offrendo, come lui afferma, alla gente ciò che vuole vedere, cioè sesso e violenza. Quando un tecnico gli mostra una brevissima emissione di una sconosciuta emittente denominata Videodrome Max ne resta colpito.

Il 9 novembre sarà la volta di Casco D’oro (1952, Francia, 96’), uno dei più bei film di Becker, ambientato nella Parigi di fine Ottocento fra lotte di bande rivali e balli popolari. Casco d’oro è la storia di due amanti senza speranza. Il programma prosegue il 23 novembre con Fino all’ultimo respiro di Jean-Luc Godard (1960, Francia, 89’), e si conclude il 14 dicembre con Cantando sotto la pioggia di Stanley Donen (1952, Usa, 103’)

Il prezzo per tutte le proiezioni è di 5 euro.

Biglietti online sui siti www.cinemasettebello.it, www.liveticket.it/cinemasettebello. La cassa del Cinema Settebello apre mezz’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Altre notizie
di Lamberto Abbati