Indietro
menu
A Sassocorvaro

A Gnassi il premio Pasquale Rotondi 'L'arte che salva l'umanità'

In foto: dal Premio Rotondi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 29 ott 2022 19:11 ~ ultimo agg. 19:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Oggi pomeriggio all’Auditorium di Sassocorvaro si è svolta la cerimonia del premio Rotondi ai Salvatori dell’Arte 2022. Il riconoscimento previsto da legge statale del 2009 prende nome dall’ex soprintendente di Urbino Pasquale Rotondi (Arpino 1909 – Roma 1991), che coordinò l’«Operazione Salvataggio» dei principali capolavori dell’arte italiana nel Montefeltro marchigiano.

Il riconoscimento “L’arte che salva l’umanità” è andato a Gianni Giannini, scomparso nel dicembre 2020, “cittadino esemplare di Pennabilli, protagonista di una favola italiana con il poeta del cinema Tonino Guerra”; ex aequo con l’ex sindaco di Rimini Andrea Gnassi “per il suo straordinario contributo al turismo culturale del Comune da lui guidato concretizzatosi in operazioni luminose di recupero di gioielli culturali e di memoria come il Teatro Galli, il cinema Fulgor caro a Fellini con una parte del Museo Fellini e la Rocca Malatestiana con il Museo Fellini e anche stanze dedicate a Tonino Guerra”.

 

Meteo Rimini
booked.net