Indietro
menu
20 giorni per convocare

Un consiglio comunale sulla sanità. 'Gloria Lisi per Rimini' deposita la richiesta

In foto: Gloria Lisi e Stefano Brunori
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 7 set 2022 13:35 ~ ultimo agg. 13:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Oggi il gruppo consiliare Gloria Lisi per Rimini ha depositato formalmente richiesta di Consiglio tematico sui problemi del pronto soccorso e della sanità di Rimini.  Ora, come previsto dal testo unico degli enti locali, il Presidente del Consiglio comunale ha 20 giorni per convocare la relativa seduta.
“Passiamo quindi dagli ordini del giorno approvati all’unanimità, alla discussione concreta con il sindaco, il direttore generale, il direttore sanitario asl Romagna e l’ordine dei medici di Rimini – spiegano i consiglieri Gloria Lisi e Stefano Murano Brunori – Una discussione doverosa per capire e provare a trovare risposte ai ripetuti appelli di cittadini e istituzioni sui problemi del pronto soccorso, delle liste d’attesa e della sinergia della sanità riminese all’interno della organizzazione complessiva della sanità della Romagna che inevitabilmente riguardano la salute e il benessere dei cittadini.  Crediamo che se il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, ora sarà altrettanto compatto sull’ascoltare gli operatori del settore e a proporre soluzioni fattibili”.
Concludono i consiglieri: “Anche su questo tema tanto importante….in auto, in bici o in scooter invitiamo i candidati Romagnoli al Parlamento ad essere presenti e ad esprimere pubblicamente la loro voce sull’argomento. Un appello che speriamo venga colto da tutte le forze politiche in campo nella tornata elettorale”.