Indietro
giovedì 8 dicembre 2022
menu
Calcio Serie C

Lucchese-Rimini 2-1: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Il rigore di Santini al 92'
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 24 set 2022 12:24 ~ ultimo agg. 25 set 20:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

LUCCHESE-RIMINI 2-1

Il Rimini fa due passi indietro rispetto alla gara con l’Olbia e, contro un avversario diverso e su un manto appesantito dalla pioggia (anche se almeno per i primi 45 minuti ha tenuto piuttosto bene), finisce col perdere (2-1). I romagnoli non partono male, ma dopo aver subito il gol di Bianchimano (al 20′) perdono le loro certezze e non riescono più a costruire trame di gioco interessanti, come avevano fatto in avvio. Prima dell’intervallo, in pieno recupero, arriva poi il gol del 2-0 di Mastalli che compromette ulteriormente le possibilità dei biancorossi di tornare in Romagna con qualcosa di concreto. Resta il rammarico per il tocco di mano di Tiritiello non sanzionato dal direttore di gara al 28′ della ripresa. Il rigore, se trasformato, avrebbe potuto regalare un finale più palpitante. E invece il gol è arrivato, sempre dagli 11 metri e sempre per un tocco di mano, di Romero, troppo tardi, al 92′, con Santini a segno con il suo quarto sigillo in quattro partite. Domenica prossima al “Neri” arriva l’Alessandria, che in questo sabato i campionato ha rotto il ghiaccio battendo la capolista Carrarese.

IL TABELLINO
LUCCHESE: 22 Cucchietti, 6 Tiritiello, 8 Tumbarello, 10 Semprini (26′ st 91 Ravasio), 11 Bianchimano (18′ st 9 Romero), 14 Quirini (34′ st 2 Alagna), 17 Bruzzaniti, 19 Visconti (26′ st 21 D’Alena), 23 Benassai, 24 Mastalli, 35 Di Quinzio (18′ st Merletti). A disp.: 12 Galletti, 3 Maddaloni, 4 Ferro, 5 Bachini, 7 Rizzo, 18 D’Ancona, 20 Catania. All. Maraia.

RIMINI: 12 Zaccagno, 5 Pasa, 8 Delcarro (19′ st 4 Tanasa), 13 Regini, 15 Gigli (32′ st 19 Rosso), 24 Sereni (7′ st 10 Gabbianelli), 27 Laverone (32′ st 32 Tofanari), 29 Santini, 31 Pietrangeli, 38 Rossetti (7′ st 3 Haveri), 99 Vano. A disp.: 1 Galeotti, 7 Tonelli, 17 Acquistapace, 20 Accursi, 44 Eyango, 83 De Rinaldis. All. Gaburro.

ARBITRO: Mauro Gangi di Enna.
ASSISTENTI: Ferdinando Pizzorni di Frattamaggiore e Andrea Cecchi di Roma1.
4° UFFICIALE: Luca Tagliente di Brindisi.

RETI: 20′ pt Bianchimano, 46′ pt Mastalli, 47′ st Santini (rig.).

AMMONITI: Vano, Quirini, Pietrangeli, Bruzzaniti, Tumbarello, Ravasio.

NOTE. Corner: 3-1.

I RISULTATI DELLA 5a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Il Rimini al “Porta Elisa” di Lucca per continuare il buon momento, fatto di due vittorie di fila, su Entella e Olbia, che hanno fatto salire i biancorossi a quota sette. I toscani di punti in classifica ne hanno quattro e nell’ultimo turno hanno perso in casa del Fiorenzuola.

Gaburro deve rinunciare a Panelli, Allievi, Lo Duca, Piscitella e Mencagli. Parte subito titolare Gigli. In porta confermato Zaccagno, in attacco il trio Santini, Vano, Sereni. A centrocampo torna titolare Rossetti. Si gioca su un campo reso pesante dalla pioggia.

Rimini in maglia azzurra e pantaloncini e calzettoni rossi. In maglia rossa e pantaloni e calzettoni neri i toscani.

La partita. Si gioca. Al 4′ cross tagliato di Santini dall’out di destra, Vano prova a metterci la gamba, ma non ci arriva. Sfera a fondo campo.
All’8′ il primo corner della partita, è per il Rimini. Batte Sereni, nulla di fatto.
Al 10′ anche la Lucchese batte il suo primo angolo. Tumbarello spedisce a fondo.
Al 20′ Visconti per Semprini, che tocca di prima per Bianchimano, il rimpallo con Gigli fa arrivare la sfera a Mastalli, che serve ancora Bianchimano, destro angolato e Lucchese in vantaggio.
Al 22′ Laverone toglie letteralmente il pallone dalla testa di Tumbarello.
Al 24′ Visconti per Tumbarello, che si sistema la sfera e di destro calcia a lato.
Al 36′ punizione di Di Quinzio, Zaccagno vola e ribatte, Mastalli recupera il pallone e appoggia per Visconti, cross immediato per Bianchimano che conclude sull’esterno della rete.
Al 46′ Mastalli avanza a destra, nessuno lo contrasta, prende la mira e infila il pallone in rete, sul palo lontano. 2-0.
Si va all’intervallo con i toscani avanti di due reti.

Si gioca la ripresa. Al 7′ doppio cambio per Gaburro: fuori Sereni e Rossetti dentro Gabbianelli e Haveri.
Al 12′ punizione di Gabbianelli è sulla barriera.
Al 16′ il sinistro di Gabbianelli da fuori area viene bloccato a terra a Cucchietti.
Un minuto dopo la conclusione di prima di Pasa è coraggiosa quanto lontana dal bersaglio.
Ben più insidioso il tentativo di Tanasa, da poco entrato in campo, al 23’. Cucchietti deve ribattere.
Al 27′ Haveri per Pasa, il cui filtrante è intercettato con una mano da Tiritiello. I biancorossi invocano il rigore. Per l’arbitro, vicino all’azione ma coperto da Mastalli, è tutto regolare.
Al 31′ Ravasio lavora palla a destra, cross basso per Romero, che non coordinato spedisce lontano dai pali di Zaccagno.
Al 33′ Haveri mette in mezzo da sinistra, Merletti intercetta, cross di Regini, Bruzzaniti e Santini toccano di testa, Rosso si coordina per la rovesciata, sfera a lato.
Al 35′ angolo di D’Alena, mancano il pallone diversi giocatori biancorossi, Alagna può così toccare verso la porta di Zaccagno, ma la conclusione è debole.
Al 39′ Gabbianelli ci prova ancora: il suo tiro, smorzato da un difensore, viene bloccato dall’estremo di casa.
Al 46′ triangolazione elegante Gabbianelli-Pasa-Gabbianelli, il cross del 10 è intercettato con un braccio da Romero in svivolata. Questa volta il signor Gangi indica il dischetto. Santini trasforma, nonostante Cucchietti si tuffi dalla parte giusta. Ed il Rimini accorcia le distanze. Quarto centro in quattro gare giocate per il numero 29 di Gaburro. Ma è ormai tardi.
Finisce 2-1 per la Lucchese, che raggiunge i romagnoli in classifica a quota sette.
Domenica prossima al “Romeo Neri” arriva l’Alessandria, che ha rotto il ghiaccio battendo la capolista Carrarese.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI CESARE TREVISANI

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO
]