Indietro
venerdì 9 dicembre 2022
menu
Calcio Serie D

Colpo della Sammaurese, che batte 1-0 il Carpi

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 28 set 2022 17:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SAMMAURESE-CARPI 1-0

IL TABELLINO
SAMMAURESE: Piretro, Masini, Canalicchio, Benedetti, Gaiola, Maggioli, Casadio, Scarponi (75′ Haruna), Merlonghi (90′ Cremonini), Bonandi (80′ Maltoni), Misuraca (65′ Barbatosta). A disp.: Zavatti, Manfroni, Bolognesi, Bonafede, Haruna, Romano, Cremonini, Barbatosta, Maltoni. All. Martini.

CARPI: Balducci, Casucci, Navarro (65′ Laamane), Yabre, Calanca, Boccacini, Beretta (85′ Olivieri), Ranelli (46′ Laurenti), Arrondini (77′ Villa), Cicarevic, Sali (54′ Stanco). A disp.: Kivila, Sabattini, Ferraresi, Laamane, Semprini, Olivieri, Stanco, Laurenti, Villa. All. Bagatti.

Marcatore: 17′ Merlonghi.

Ammoniti: Benedetti, Ranelli, Casadio, Masini.

CRONACA E COMMENTO
Solida prestazione della Sammaurese, che al Macrelli, davanti al suo pubblico, ritrova i tre punti domando il Carpi nel quinto turno di campionato. Splendida prova di forza dei ragazzi di Martini, capaci di aver ragione con pieno merito per 1-0 di una delle formazioni più attrezzate del girone D di serie D.

I giallorossi spingono e già al 17′ trovano il vantaggio con Merlonghi, abile a sfruttare il pregevole velo di Misuraca su suggerimento di Scarponi e infilare in porta la sfera, che si deposita in rete dopo aver toccato il palo. Preso il comando i ragazzi di Martini controllano, mentre gli emiliani provano a reagire, producendo però solo una punizione a lato con Piretro che rimane sostanzialmente inoperoso.

A inizio ripresa il Carpi tenta di aumentare la pressione, ma al 51′ è ancora Merlonghi il più insidioso in contropiede, anche se il pallone esce di pochissimo alla destra del portiere rivale Balducci. La compagine di Bagatti, come nel corso della prima frazione, si affida alla mira di Beretta, ma il suo calcio piazzato termina alto (60′).

Passano i minuti e i biancorossi si lanciano alla ricerca del tutto per tutto. Al 74′ di testa Stanco mette out, poi Piretro si supera deviando in angolo il tentativo di Cicarevic (79′).

Finale con 6′ di recupero e un pizzico di apprensione, ma capitan Bonandi (uscito al minuto 80 per dare spazio a Maltoni) e compagni al triplice fischio possono festeggiare, volando a quota otto punti in classifica.

Prossimo impegno per i giallorossi la trasferta di Lodi, sul campo del Fanfulla.

]