Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
Campionato Sammarinese

Attesa finita: si parte venerdì con l'anticipo Domagnano-Virtus

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 1 set 2022 19:14 ~ ultimo agg. 19:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Partirà con un anticipo al venerdì il Campionato Sammarinese BKN301 2022-23. A Domagnano e Virtus (curiosamente incrociate anche nella prima giornata del campionato 2020-21) il compito di tenere a battesimo l’edizione del torneo che, oltre alla novità del title sponsor, ne porta con sé una, sostanziale, anche nel format: da quest’anno, infatti, sarà la squadra regina della regular season ad aggiudicarsi lo Scudetto, mentre i play-off serviranno per disegnare il resto della griglia, ad iniziare da quel secondo posto che significa Europa.

Tutti a caccia de La Fiorita, trionfatrice della passata edizione e di scena domenica contro il Cailungo, che di recente ha affidato i suoi pali al portierone della Nazionale Elia Benedettini, uno dei colpi di mercato certamente più “rumorosi” dell’intera sessione estiva, tra i tantissimi messi a segno dai quindici club del Titano.

Sarà, la domenica di campionato, suddivisa su tre diversi campi da gioco, gli stessi del sabato. Acquaviva, già sede dell’anticipo del venerdì – che farà segnare anche il debutto di Laurentiu Ilie come arbitro dopo tante stagioni condotte nelle vesti di assistente arbitrale e quarto ufficiale – ospiterà il giorno seguente la sfida tra il Pennarossa ed il San Giovanni, con direzione affidata a Davide Borriello.

I fanalini della passata edizione, la Juvenes-Dogana e i  rinnovatissimo Cosmos, avvieranno il proprio percorso di riscatto affrontando, rispettivamente, il Fiorentino e il Murata. Al Federico Crescentini la direzione di gara sarà in mano ad Alessandro Vandi, mentre Montecchio farà da teatro, oltre ovviamente a Cosmos-Murata, anche ad uno scambio arbitrale che vedrà in azione una quaterna in larga parte estone capitanata da Kristo Külljastinen e completata dagli assistenti Sten Klaasen e Riivo Stolts, mentre il quarto ufficiale sarà Giacomo Cenci.

Sullo stesso campo, domenica, Libertas e Folgore saranno chiamate a dare vita all’incontro probabilmente più atteso dell’intero fine settimana. Mattia Andruccioli sarà l’arbitro della sfida, mentre a Fiorentino Domenico de Girolamo dirigerà le operazioni del confronto fra il nuovo Tre Fiori di Andy Selva – freschissimo vincitore della Supercoppa Sammarinese e lanciato sull’onda lunga sia di questo trionfo che dell’impresa europea estiva – ed il Faetano. La Fiorita, come si anticipava poco sopra, inizierà la difesa del titolo affrontando il Cailungo; la quaterna di Acquaviva sarà capitanata da Outail Kaddoudi. A riposo il Tre Penne.

Le sette gare del fine settimana, così come quelle di tutte le giornate di regular season e play-off che seguiranno, Coppa Titano compresa, saranno live su Titani.TV, senza costi ma con il log in quale unica operazione richiesta. La FSGC, grazie all’installazione delle telecamere automatiche Spiideo, è definitivamente entrata in una nuova era: i dati registrati finora (oltre 2000 iscrizioni sulla piattaforma, circa 1000 stream registrati durante la finale di Supercoppa Sammarinese, con una distribuzione che ha toccato i quattro angoli d’Europa e si è estesa anche ad altri Continenti, fin dalle prime trasmissioni della scorsa stagione e anche durante l’estate europea) invogliano a proseguire con sempre maggiore tenacia e sforzo su questa strada. L’offerta dei fine settimana e dei turni infrasettimanali non si limiterà ai live streaming con telecronaca integrale, ma proseguirà con la produzione degli highlights di ogni singola gara, che la FSGC metterà a disposizione sui suoi canali a brevissima distanza temporale dal fischio finale dei posticipi. L’occasione per fare ogni settimana il pieno di calcio sammarinese sarà insomma di quelle amplissime e facili da sfruttare: tutto ciò allo scopo di portare gol e imprese del football del Titano, tramite la qualità delle nuove tecnologie di ripresa e streaming – ed integrando tutto questo con le possibilità offerte dai canali social – davvero a tutte le latitudini del mondo.

FSGC | Ufficio Stampa