Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
L'arrivo in palestra

Sorpresa! A Riccione arriva la campionessa d'Europa Asia D'Amato

In foto: Alice D'Amato abbraccia la sorella Asia
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 23 ago 2022 15:25 ~ ultimo agg. 24 ago 10:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È stata una mattinata ricca di emozioni per le fate della Ginnastica Artistica Italiana, che per il quinto anno di fila hanno scelto Riccione per il loro stage estivo.

Dopo la visita, poco dopo le 10, dell’assessore allo Sport del Comune di Riccione, Simone Imola, che ha invitato le azzurre a un giro in barca mercoledì pomeriggio, nella palestra di via Abruzzi alle 12:10 è entrata, a sorpresa, reggendosi con l’aiuto delle stampelle, Asia D’Amato, che venerdì scorso (nel giorno dell’arrivo nella Perla Verde delle sue compagne in azzurro) è stata operata al piede destro, al Poliambulanza di Brescia, dopo l’infortunio patito a Monaco nel secondo salto della finale europea al volteggio (nella quale ha conquistato l’argento).

Asia D’Amato, oltre al titolo europeo di squadra e al già citato argento al volteggio, ha vinto il titolo individuale all-around.

Appena varcata la soglia della palestra, insieme al presidente della Ginnastica Riccione, Francesco Poesio, e con in sottofondo “We are the Champions” dei Queen, la campionessa continentale è stata accolta dal direttore tecnico Enrico Casella. Poi il saluto e gli abbracci delle compagne. Il più emozionante naturalmente è stato quello della sorella Alice, che l’ha stretta forte e poi, allontanandosi, si è asciugata una lacrima.

Anche se Asia non potrà partecipare ai Mondiali di Liverpool, adesso la Nazionale è davvero al completo.