Indietro
martedì 27 settembre 2022
menu
Calcio Promozione

Sampierana, battuto l'Anghiari. Entusiasmo alla presentazione

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 29 ago 2022 17:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il maltempo ha tenuto col fiato sospeso il paese, ma alla fine della partita contro l’Anghiari (Eccellenza toscana) in cui Giove Pluvio ci ha messo lo zampino, la presentazione della Sampierana si è potuta svolgere regolarmente: tanta gente ha affollato il piazzale del Languorino Caffè, il noto ritrovo degli appassionati calcistici di San Piero in Bagno, con tanto di cori e applausi alla chiamata dei giocatori inframezzati da un piatto di paella e un calice di vino bianco per il brindisi beneaugurante.

Nel pomeriggio la squadra di mister Federico Barontini ha battuto l’avversario per 1-0. A segno bomber Lanzi al 25′ della ripresa: imbeccato in profondità, l’attaccante ha freddato inesorabilmente il portiere in uscita. Un gol che ha legittimato la superiorità della squadra di casa che praticamente non ha mai rischiato.

Ancora senza i difensori Canali e Berni (infortunati ma sulla via del recupero), la Sampierana ha mostrato significativi passi avanti già manifestati nel doppio confronto contro il Selci, l’ultimo nel cuore della settimana passata (5-1 il finale, 4-0 il risultato del primo confronto in terra umbra). La squadra si è schierata con il 4-3-3: Ranieri; Quercioli, Rossi, Quaranta, Diversi; Corzani, Narducci, Petrini; Pippi, Lanzi, Pungelli.

IL TECNICO
“La squadra sta crescendo in intensità e ritmo come avevo richiesto – spiega il mister Federico Barontini, c’è grande applicazione ed in virtù di questa e dell’entusiasmo e della determinazione da parte di tutti, under compresi, ad ogni uscita facciamo un piccolo salto in avanti pur non avendo ancora sviluppato la fase della rapidità e della velocità su cui lavoreremo in settimana. Ad inizio del match abbiamo impiegato a prendere le misure all’avversario che si schierava a rombo con il 4-3-1-2 per cui in mezzo avevamo un uomo in meno, poi abbiamo accorciato le distanze, da dietro siamo usciti meglio e siamo migliorati nella fase di pressing, nell’aggressività. I giocatori tutti rispondono bene alle sollecitazioni e questo è per me è tanta roba”.

Domenica si fa sul serio. Prima sfida in Coppa Italia contro il Due Emme: partita secca (15,30) con i rigori dopo i 90 minuti in caso di parità. “È un derby, partita vera che ci serve per entrare nel clima campionato. Vedrò se schierare la formazione più vicina a quella titolare oppure fare una rotazione per mettere minuti nelle gambe di tutti, in ogni caso vogliamo fare bene e passare il turno”.

Domenica 11, poi, il via al campionato con Sampierana-Cervia (15,30), uno scontro tra due formazioni blasonate, che si candidano a recitare un ruolo da protagoniste.

“C’è un clima positivo attorno alla squadra – ammette il presidente Oberdan Melinicome testimonia la presenza di tifosi allo stadio e in piazza e questo entusiasmo è un buon propellente per la squadra. Ora sta a lei attraverso i risultati far sì che la città di San Piero in Bagno e i suoi tifosi possano rappresentare il dodicesimo uomo in campo”.

Intanto sono stati fissati gli anticipi della stagione: Meldola-Sampierana (sabato 10 dicembre alle 15) e Sampierana-Due Emme (sabato 18 febbraio alle 15).