Indietro
menu
percorsi colorati

MotoGp. Piano delle viabilità per gestire il traffico e 100 agenti in strada

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 31 ago 2022 16:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un articolato piano della viabilità semplificherà l’accesso e il deflusso dal Misano World Circuit nelle giornate del Gran Premio Gryfyn di San Marino e della Riviera di Rimini, cercando di limitare il più possibile l’impatto sulla normale circolazione. Sulla scorta della buona riuscita del piano sperimentato negli ultimi anni, il tavolo di lavoro coordinato dalla Prefettura di Rimini con il coinvolgimento degli enti e Forze di Polizia interessati ha deciso di confermare lo stesso schema. A vigilare sul funzionamento del piano sono impegnati oltre 100 agenti delle Polizie Locali e della Polizia Stradale. Lungo le strade saranno presenti, inoltre, degli steward per fornire assistenza e informazioni.

Per l’arrivo al circuito sono state individuate tre zone di accesso, connesse a determinati biglietti e raggiungibili mediante percorsi identificati da tre diversi colorirosso, per i possessori di biglietti Tribuna A-B-C-D- D, TOP, Tribuna Misanino, Tribuna Centrale, Paddock – Hospitality Pass Parking, giallo, per l’accesso alle tribune Brutapela e Brutapela Gol, verde per i biglietti Prato 1 e Prato 2. Una apposita segnaletica provvisoria installata nei comuni di Misano, Riccione e Cattolica accompagnerà le persone dirette all’autodromo con le indicazioni relative ai percorsi colorati

In previsione del notevole afflusso di pubblico, i percorsi principali di accesso alla zona gialla e verde sono stati individuati nell’area a monte di Misano, in maniera da snellire i flussi di traffico presenti nelle direttrici viarie principali (SS16 e strade provinciali). La zona rossa sarà accessibile prioritariamente dalla SS16. Per quanti arrivano dall’autostrada A14, è consigliata l’uscita di Riccione per i percorsi giallo e verde, mentre per il percorso rosso l’uscita indicata è quella di Cattolica.

Il deflusso sarà agevolato mediante l’utilizzo di strade nell’entroterra nei comuni di San Clemente, Morciano, San Giovanni in Marignano e Coriano. Ad ogni area limitrofa al circuito corrisponderà un determinato percorso, individuato mediante segnaletica verticale appositamente posizionata che permetterà di raggiungere agevolmente i caselli autostradali di Riccione, Rimini e Cattolica.

Le aree circostanti l’autodromo, come gli scorsi anni, sono interdette al traffico, fatta eccezione per i residenti, le forze dell’ordine e i possessori del pass parking.

Un’apposita pagina sul sito web del Misano World Circuit dal titolo “Che biglietto hai? Ti dirò che strada fare”. È inoltre disponibile l’App MWC.

Saranno predisposti numerosi ed ampi parcheggi gratuiti per i tre giorni dell’evento, dislocati nelle tre zone di accesso al circuito. Altri parcheggi, più distanti ma posizionati lungo i percorsi di avvicinamento (Le Navi di Cattolica, Portoverde e Misano Brasile), saranno collegati al Circuito con il servizio navetta gratuito che serve la zona a mare di Riccione, Misano e Cattolica. Il servizio, svolto da Start Romagna, sarà attivo nella giornata di domenica 4 settembre dalle 7:30 alle 18:00 (per info).

Da venerdì a domenica saranno infine disponibili dei trenini di collegamento al Misano World Circuit in partenza da Misano Centro, Misano Brasile e dal centro accrediti.