Indietro
mercoledì 1 febbraio 2023
menu
La presentazione

Un'estate a tutto sport al Frontemare: si parte giovedì con "Calcio d'Estate"

In foto: Cristian Cevoli, Roberto Bonfantini, Attilio Fabbri e Alessandro Giuliani
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 6 giu 2022 19:13 ~ ultimo agg. 8 giu 00:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sarà un’estate ricca di eventi sportivi targati Icaro Sport al Frontemare di Miramare. Il ristorante dei fratelli De Luca sarà ancora una volta la “base” estiva della redazione sportiva del Gruppo Icaro. Ben cinque le serate che saranno seguite dalle telecamere di Icaro TV e trasmesse sul canale 18 del digitale terrestre (su tutta la regione Emilia Romagna) e in streaming su Icaroplay.it.

Si parte con i due appuntamenti con “Calcio d’Estate”, in calendario giovedì 9 giugno (con messa in onda su Icaro TV venerdì 10 alle 20:35) e giovedì 16 giugno (con messa in onda venerdì 17 alle 20:35).

Si continua con il Premio Sport Rimini e Riccione 2022, intitolato “Caffè Giglio” e in programma martedì 28 giugno (trasmesso in TV mercoledì 29 alle 20:35).

Per finire con la Festa del Tennis Romagnolo, organizzata da Alessandro Giuliani e dallo staff di Net-Gen e che si svolgerà al Frontemare giovedì 7 luglio (con messa in onda venerdì 8 alle 20:35).

Ma le telecamere di Icaro TV seguiranno anche la cena-party della Ginnastica Riccione di martedì 14 giugno.

Così come, uscendo dal Frontemare, Icaro TV è media partner della partita del cuore “Un calcio al bullismo”, in calendario sabato 9 luglio allo stadio comunale “Italo Nicoletti” di Riccione e che vedrà sfidarsi alle 20:30 A.C. Arzòn e Riccione F.C. 1926. La partita sarà preceduta, alle 19:00, da un triangolare Pulcini 2013 con in campo i calciatori in erba di ASD Riccione F.C. 1926, San Lorenzo e Fya Riccione, e, alle 20:00, dalla presentazione del libro di Cristian Cevoli “Fidarsi di ogni emozione”. Ospiti della serata Claudia Nargi, Adrian Ricchiuti e Matteo Brighi. Ingresso 8 euro, con l’intero ricavato devoluto alle Associazioni MaBasta e AIL.