Indietro
martedì 7 febbraio 2023
menu
Poule Salvezza Serie A

Finisce in pareggio la sfida tra Sala Baganza e Mediolanum New Rimini

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 6 giu 2022 11:31 ~ ultimo agg. 19:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mediolanum New Rimini esce con un pareggio dal diamante di Sala Baganza: sconfitta 8-5 nella gara della mattina e vittoria 6-0 nella pomeridiana.

Il bottino è inferiore alle attese, la squadra riminese mirava alla doppietta ma ha dovuto fare i conti con una gara1 nella quale praticamente tutte le fasi di gioco hanno visto i ragazzi di Mike Romano in difficoltà. Cinque gli errori difensivi e ben 11 basi ball concesse dal monte di lancio, sul quale si sono succeduti nell’ordine Tognacci, Aiello e Di Giacomo. In attacco, solo 6 le valide. Sul 6-1 per i padroni di casa, un sussulto riminese al settimo inning aveva fatto sperare nella rimonta che però s’è fermata sul 6-5, con Ruggeri eliminato a casa base e ancora due corridori sui cuscini. Poi sono arrivati altri due punti di Sala Baganza all’ottavo e la fiammata riminese è rimasta isolata. Da qui la vittoria della squadra emiliana, la prima stagionale.

Il riscatto è arrivato nel pomeriggio: dopo quattro riprese senza punti, Mediolanum New Rimini ha cominciato a leggere meglio i lanci del venezuelano Francisco Sanchez e dei rilievi, fino a chiudere la partita senza subire punti.

In attacco la produzione è stata molto buona (14 valide), le segnature sono arrivate in quattro inning consecutivi e la gara s’è chiusa senza errori, con 12 uomini rimasti sulle basi. In evidenza per Mediolanum New Rimini la prova di Eriel Carrillo, rimasto sul monte per sette inning (5 valide, 1 base ball e 11 strike out). È la prima vittoria italiana per il 26enne di Villa Clara, che nelle due partite con la casacca riminese non ha ancora subìto punti nei 13 inning lanciati ( complessivamente7 valide e 21 strike out). Francesco Ridolfi, negli ultimi due inning ha svolto alla perfezione il ruolo di closer: 1 valida, nessuna base ball e 3 strike out. Doppi per Focchi, Ruggeri, Bonemei (2 RBI) e Filippini.

Diverse le assenze nella squadra: agli squalificati Gabrielli e Filippini, oltre all’infortunato Canini, si sono aggiunte anche quelle di Zappone e Bertagnon.

Mediolanum New Rimini tornerà in campo domenica prossima, in trasferta a Bologna contro gli Athletics. Gare in programma alle 11.00 e alle 15.30.