Indietro
venerdì 1 luglio 2022
menu
Sport e Salute

Il progetto MOVIS (Movimento e salute oltre la cura) al Club Panathlon Rimini

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 20 mag 2022 18:15 ~ ultimo agg. 21 mag 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una sana attività motoria ed un corretto apporto nutrizionale sono un processo fondamentale per il successo della cura per pazienti oncologici con particolare attenzione al carcinoma mammario. Una certezza ampiamente documentata da pubblicazioni scientifiche del percorso sanitario, fisico e riabilitativo generata dall’attuazione del Progetto MOVIS che, unito ad una particolare attenzione nel seguire le pazienti, offre una nuova prospettiva di vita sia familiare sia nelle relazionalità col prossimo.

Lo hanno messo in evidenza con un’esposizione interessante, efficace e coinvolgente la Dottoressa Rita Emili, Specialista in Oncologia, Dirigente medico Oncologia Presso l’U.O.C. di Oncologia dell’Ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Urbino, e la Professoressa Elena Barbieri, Ph.D. Professore Associato in Biologia Applicata (BIO/13), docente di Biologia Umana presso Scuola di Scienze Motorie, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, nella serata che il Club Panathlon Rimini ha dedicato agli aspetti terapeutici, sotto ogni profilo, dell’attività sportiva.

La Dott.ssa Rita Emili e la Prof. Elena Barbieri, referenti del Trial clinico di follow-up e stili di vita MOVIS, hanno presentato dai rispettivi punti di vista il percorso di educazione all’attività fisica e nutrizionale nel follow-up dei pazienti con pregresso carcinoma mammario dettagliando l’efficacia del percorso riabilitativo e l’essenzialità del messaggio educativo.

Alla serata ha preso parte una delegazione di Crisalide ADOCM (Ass. Donne Operate di Carcinoma Mammario), un’Associazione che opera dal 1994 sul territorio di Rimini a sostegno delle donne operate di tumore al seno, composta da “Anna” Pia Vignali, Presidente, Grazia Urbini, Consigliere, e Sonia Santicchia, medico radiologo presso il centro di prevenzione oncologica di Rimini, Specialista in diagnostica senologica dell’AUSL della Romagna.

La Presidente Anna Vignali ha ricordato l’articolato programma d’interventi nell’attività motoria, l’estesa offerta di momenti di socializzazione, gli incontri con esperti e le raccolte fondi particolarmente efficaci per sostenere in solido l’aggiornamento ed il miglioramento del servizio senologico nell’area Romagna.

Come recita il motto di MOVIS: se la via non c’è la costruiremo…

Ufficio stampa Panathlon Rimini