Indietro
sabato 21 maggio 2022
menu
Calcio Giovanile

San Marino Academy: l'U15 batte Parma nello spareggio ed è alle Fasi Nazionali

In foto: Le Under 15 della San Marino Academy (©SMAcademy)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 6 minuti
ven 15 apr 2022 19:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 6 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SETTORE FEMMINILE
Una roboante vittoria nel secondo recupero in pochi giorni permette alle ragazze della Primavera di blindare quasi definitivamente la quarta posizione e quindi l’accesso ai play-off. Le Titane di Urbinati, dopo il 2-1 in casa della Lazio, si impongono su un’altra formazione capitolina, la Roma CF. A Domagnano sono le ospiti ad andare vicine al vantaggio con Vergari, fermata da Giulia Zaghini nel tu per tu. Passato lo spavento, le padrone di casa iniziano a macinare gioco. Al 3’ è 1-0: Giuliani serve in profondità Sanchi che davanti a Draicchio è fredda e lucida. Al quarto d’ora Giuliani si mette in proprio: sua la rete del raddoppio che arriva grazie ad una prodezza balistica dalla media distanza. Al 37’, ancora Swami lanciata in campo aperto, stavolta dal mancino di Berveglieri: come prima, la 7 non perde la calma davanti a Dracchio, superata con un destro preciso all’angolino. C’è tempo, prima dell’intervallo, anche per la rete del 4-0, dal sapore molto speciale: la firma è di Laura Sietchiping Nzepa, alla prima esultanza dopo il brutto infortunio al ginocchio subìto nella passata stagione. Sbloccato quel tipo di discorso, la 9 Titana ci prende gusto: suo anche il pokerissimo che arriva all’alba del secondo tempo, dopo che Alice Zaghini, su angolo, aveva scheggiato la traversa in chiusura di prima frazione. Le due doppiette biancoazzurre – quelle di Sanchi e Sietchiping Nzepa – hanno l’effetto di stimolare la bomber Berveglieri, che dopo alcuni tentativi a vuoto nel primo tempo, trova la via del gol all’8’ della ripresa – conclusione agevole su assist di Sanchi – e poi di nuovo al minuto 68’, grazie ad un pregevole destro di controbalzo dal limite che rimbalza in porta dopo aver baciato la parte inferiore della traversa. Poco dopo anche Pirini si iscrive all’elenco giornaliero delle autrici di prodezze: dolce e preciso il suo mancino dal limite che vale il punto dell’8-0, risultato confermato al fischio finale.

Ma quello di ieri è stato un pomeriggio di grandi esultanze anche nella categoria Under 15. Le ragazze di Piva erano a Osteria Grande, in provincia di Bologna, per lo spareggio con il Parma. In palio, l’accesso alle Fasi Nazionali del Torneo Under 15. Al termine delle tre frazioni di gioco, si levano al cielo le grida di esultanza delle ragazze biancoazzurre: la tripletta di Elisa Terenzi è decisiva perché le giovani Titane – in svantaggio due volte nel primo tempo per i gol di Malanca e Ianelli – possano proseguire il loro cammino nel torneo, che adesso le proietta ad un livello superiore. Gara che si mette in salita per le ragazze di Piva quando il mancino di Malanca si spegne nell’angolino basso alla destra di Scotti. Reazione immediata delle Biancoazzurre: Terenzi di forza arriva fino al cospetto di Tranzillo, che si salva, complice un tiro non troppo angolato. Accade più o meno lo stesso quando Malanca arriva a tu per tu con Scotti: in questo caso la conclusione della 7 è troppo alta. Il destro di Yazici parato a terra da Tranzillo fa da preludio al gol del pari: quello arriva grazie ad una grande giocata di Terenzi, che calcia di potenza all’incrocio lontano dopo aver saltato Camellini. Il Parma però non sbanda: da una palla recuperata a centrocampo origina una ripartenza che Ianelli conclude con un mancino di estrema precisione. L’occasionissima per chiudere il primo tempo in parità viene costruita sull’asse Tamagnini-Terenzi: azione di forza della numero 7 che recapita un pallone goloso alla bomber, il cui diagonale si spegne a lato. Nel secondo tempo la prima palla-gol è del Parma: Ianelli vince un contrasto e si ritrova un pallone d’oro davanti a Scotti, ma il tiro è alto. Dall’altra parte Terenzi cerca la doppietta su punizione: destro alto. Manca però poco perché l’Academy riesca a riportarsi in parità grazie alla sua centravanti: vincente il pressing ultra-avanzato e tutt’altro che timida la conclusione ravvicinata che vale il 2-2. Terenzi poi ci riprova su angolo, mancando il palo lontano di poco. Nel finale di tempo, gioco di prestigio della stessa numero 9 ad armare il mancino di Ceppari, alto. Verdetto così rimandato alla terza e ultima frazione. Che si apre proprio con il 3-2 delle Titane: Yazici penetra centralmente e serve in profondità Terenzi, il cui mancino incrociato è perfetto per potenza e precisione. Il Parma costruisce subito l’occasione giusta per pareggiare, ma c’è un grande riflesso di Scotti fra Ianelli e il 3-3. Portiere biancoazzurro di nuovo protagonista, qualche minuto più tardi, sul piazzato di Solari. Dopo il rasoterra di Yazici ben controllato da Tranzillo, c’è un’altra super occasione per il Parma: un rimpallo mette Malanca in posizione ideale di sparo, ma il destro della 7 gialloblù è troppo alto. È uno degli ultimissimi pericoli corsi da Scotti, mentre, sull’altro fronte, Tranzillo si esibisce in una prodezza strappa-applausi quando Terenzi decide di mettere il mirino sul palo lontano: il tiro non difetta né di potenza né di precisione; semplicemente, il volo della 12 ducale è qualcosa di prodigioso. L’ultimo tentativo del Parma è su angolo: la palla spiove nella zona di Pizzacchera, cui non riesce una difficile coordinazione al volo. Al triplice fischio può esplodere tutta la gioia di Piva e delle sue ragazze: lo spareggio è biancoazzurro e il sogno può continuare.

Sfumata per appena una posizione, invece, la possibilità delle Under 17 di accedere alle Fasi Nazionali del loro torneo. Le ragazze di Katia Cerea riprenderanno il cammino dal Girone Platinum A, condiviso con Riccione, Ravenna, S.P.A.L. e Imolese. La vincente di questo raggruppamento sfiderà, sabato 28 maggio, la vincente del Girone Platinum B. Le Titane debutteranno domenica 24 aprile contro la S.P.A.L. E a proposito di eventi futuri, le ragazze della Primavera torneranno in campo domani in casa dell’Empoli per la 22° giornata di campionato. Fischio d’inizio alle 15:00.

SETTORE MASCHILE
Campionati provinciali e regionali
Iniziata la fase dei tornei primaverili per alcune delle formazioni battenti bandiera biancoazzurra. Gli Under 14
Professionisti hanno concluso martedì il loro percorso in campionato. Netta vittoria del Parma: il 10-0 ha le firme di Bellofiore, Bertolini (tripletta), Muto (tripletta), Bellini, Villaggi e Landini. Dopodichè, Enrico Belluzzi e i suoi ragazzi si sono lanciati immediatamente nel torneo Daniele Pecci – memorial Ferruccio Giovanardi. Prima uscita mercoledì con la sfida al Ravenna, vinta per 1-0 dai giovani Titani con rete di Canarezza. Il giorno successivo è stata invece la Fiorentina a imporsi sui biancoazzurri col medesimo risultato: decisivo il rigore di Dioussè. Questa sera terza giornata di gare, con la San Marino Academy che alle 20:00 sfiderà il Monza. Il Torneo Campidelli invece nella stretta attualità dei Giovanissimi Provinciali. I ragazzi di Piselli, martedì, sono partiti con il botto superando 5-1 la Polisportiva Garden. Tabellino inaugurato al 19’ da Colonna prima del raddoppio, sempre nel primo tempo, di Burioni. Il 3-0 con la doppietta di Colonna, poi anche Burioni rimpolpa il proprio bottino personale arrivando alla tripletta, con reti fra il 58’ e il 67’ dopo il 3-1 provvisorio a firma di Ramci.

Il successo ha spinto i ragazzi di Piselli anche sul fronte del campionato. Due giorni dopo è arrivato infatti il 4-2 casalingo contro il San Lorenzo. Anche qui, grande protagonista Samuele Burioni con una tripletta: il 9 di Piselli firma il vantaggio lampo e poi si incarica anche del tris dopo che Ugolini aveva portato a due le lunghezze di vantaggio dei padroni di casa. Il San Lorenzo prova ad accorciare con Galli ma di nuovo è Burioni a riportare gli ospiti a distanza di sicurezza. Di questi ultimi l’ultima parola sul match: il 4-2 arriva nel recupero sempre da parte di Galli.

Sempre nel pomeriggio di ieri è arrivata la terza vittoria consecutiva degli Under 14 a nove, corsari sul campo delle Giovanili Santerno. 3-2 il risultato, che matura interamente nella ripresa: aprono i biancoazzurri con Baldazzi; poi Giordani si incarica del raddoppio, prima che i padroni di casa riescano a recuperare tutto il terreno perduto grazie alla doppietta di Butuc. L’acuto da tre punti lo piazza ancora Giordani.

In campo, nell’infrasettimanale, anche le due formazioni degli Esordienti Provinciali. Per prima è scesa in campo la squadra B che mercoledì ha saputo imporsi per 3-1 in casa della Stella. Vittoria dei riminesi nel primo tempo (2-0) e grande reazione dei Titani nelle due successive frazioni, chiuse sull’1-0 con rete di Pambianco e sul 2-0 con marcature di Pala e Gatti. Biancoazzurri anche gli shootout, chiusi sul 19-17. Ieri invece la squadra A ha pareggiato a Montegiardino contro il Riccione. Giorgetti e Della Balda costruiscono il 2-0 del primo tempo, mentre Maiani è l’autore del gol che decide la seconda frazione. Gli ospiti reagiscono nella terza, chiusa sul 3-0, e si dimostrano più performanti anche nella prova degli shootout, che terminano 20-18. Risultato complessivo: 2-2.

Campionato femminile Primavera, 15° giornata (recupero) | San Marino Academy – Roma CF 8-0
SAN MARINO ACADEMY
G. Zaghini, Cardona, Casali, Bonora (dal 46’ Pirini), Nozzi (dal 57’ Giannotti), A. Zaghini, Sanchi (dal 57’ Lombardi), Diversi, Berveglieri (dal 69’ Mariani), Giuliani, Sietchiping Nzepa (dal 69’ Desiati)
Allenatore: Matteo Urbinati
ROMA CF
Draicchio, Palombi, Corsini (dall’80’ Burlon), Bruciaferri, I. Cruciani (dall’80’ De Stradis), Mileto, Vergari (dall’80’ Bertozzi), Riccheo, Lorenzetti (dal 57’ V. Cruciani), Boldrini, Millocca
A disposizione: Espa, Rizzelli, Fabioli, Falasconi, Santacchini
Allenatore: Fabrizio Galasso
Arbitro: Stefania Menicucci di Lanciano
Assistenti: Simone Proetto di Cesena, Alberto Ancarani di Lugo di Romagna
Marcatori: 3’ e 37’ Sanchi, 15’ Giuliani, 41’ e 48’ Sietchiping Nzepa, 53’ e 68’ Berveglieri, 78’ Pirini

Ufficio Stampa San Marino Academy