Indietro
menu
spavento alla via crucis

In auto si dirige verso la folla di fedeli, bloccato e denunciato

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 16 apr 2022 16:40 ~ ultimo agg. 17 apr 15:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per un attimo ieri sera (venerdì) si è temuto stesse per accadere qualcosa di grave durante la Via Crucis a Villa Verucchio. Un 28enne, alla guida di una Smart, si è diretto a tutta velocità verso la folla di fedeli forzando il tratto di strada chiuso e urtando le transenne, salvo poi interrompere la sua corsa, fare retromarcia e tornare verso via Valle. Sul momento qualcuno aveva addirittura ipotizzato un attentato, rivelatosi infondato.

Il conducente, che ha rischiato di investire uno dei volontari della protezione civile a presidio del corteo religioso, è stato bloccato poco dopo dalla pattuglia della polizia Locale della Valmarecchia, che lo ha inseguito con l’ausilio dei carabinieri di Verucchio e Novafeltria. Sottoposto all’etilometro, è risultato positivo: aveva un tasso alcolemico che oscillava tra lo 0.8 e 1.5 g/l, ben oltre il limite consentito quindi. Per il giovane è scattato il ritiro della patente con relativa decurtazione di 13 punti e la denuncia per guida in stato di ebbrezza.