Indietro
mercoledì 18 maggio 2022
menu
Sabato al San Marino Stadium

Coppa Titano, le impressioni dei protagonisti prima della finale

In foto: Gian Luca Borgagni e Omar Lepri (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 28 apr 2022 19:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Omar Lepri e Gian Luca Borgagni concordano sul fatto che la sfida di sabato sera del San Marino Stadium (30 aprile, ore 20:45) sarà tutta un’altra storia rispetto al recentissimo confronto tra le due formazioni – che ha salutato il poker della Folgore ai danni dei Gialloblù.

“L’attendibilità di quella partita, in funzione della finale di sabato – sottolinea Lepri è pari a zero. Noi, come tante altre squadre, abbiamo sofferto più di un infortunio durante la stagione. Gli ultimi sono quelli di Garcia e Rosini (il centrale ha riscontrato la rottura del crociato, ndr) che non saranno della sfida. È stata un’annata difficile, i ragazzi hanno fatto un grandissimo lavoro e si sono guadagnati e meritati questa finale ”.

L’omologo Borgagni, a due mesi esatti dal suo arrivo sulla panchina del Tre Fiori, individua nel gruppo la forza principale del suo Tre Fiori: “L’eredità tecnica del gruppo precedentemente gestito da Cecchetti e Sperindio era di altissimo profilo ed anche i nostri sammarinesi hanno dimostrato qualità spiccate, emerse in particolare modo in due grandi partite di semifinale contro La Fiorita. Nonostante qualche problemino e qualche prestazione sottotono, è emerso il valore di questo gruppo – premiato da due gare disputate al meglio delle nostre possibilità. Siamo contenti di poterci giocare questa finale”.

Per la Folgore sarà la terza finale consecutiva, dopo quelle di Campionato e la Supercoppa. Spezzata l’egemonia del binomio Tre Penne-La Fiorita? Secondo Lorenzo Dormi “ultimamente si sente spesso di parlare di Tre Fiori, La Fiorita o Tre Penne quali favorite, mentre la Folgore è sovente messa in secondo piano in questo caso. Abbiamo dimostrato in questi anni di poterci giocare qualcosa di importante e siamo contentissimi di questo”.

Ma è possibile considerare la Folgore un outsider? Luca Censoni risponde così: “Assolutamente no. La Folgore è una grandissima squadra, formata da giocatori di altissimo livello che possono fare la differenza in qualsiasi momento. È normale andare incontro ad alti e bassi nel corso di una stagione lunga e impegnativa, magari noi siamo stati più fortunati di loro in alcune circostanze, ma alla fine sono in finale di Coppa Titano e ai play-off di Campionato Sammarinese. Entrambe le squadre sono in corsa per tutto, tanto c’è da fare e decidere ancora”.

L’incontro si disputerà la sera di sabato 30 aprile 2022, a partire dalle ore 20:45 e al San Marino Stadium. Dirigerà Marco Avoni, assistito da Gianmarco Ercolani ed Ernesto Cristiano. Il quarto ufficiale sarà Giacomo Cenci.

I biglietti, ancora disponibili, possono essere acquistati nella giornata di domani presso la Segreteria Federale, nei punti vendita Vivaticket su territorio italiano e sammarinese, nonché online sulla piattaforma Vivaticket. L’acquisto online sarà possibile anche il giorno di gara, quando – a partire dalle ore 19:00 – sarà operativa anche la biglietteria del San Marino Stadium, posto all’ingresso della Tribuna Nord.

FSGC | Ufficio Stampa