Indietro
martedì 17 maggio 2022
menu
Basket Serie D

Villanova Tigers a Ozzano per proseguire la striscia e crescere

In foto: La guardia Bronzetti (Foto @Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 25 mar 2022 16:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fast Coffee Villanova Tigers si prepara alla trasferta di sabato 26 marzo ad Ozzano Emilia per affrontare i padroni di casa di CMO Ozzano, palla a due ore 18.

I Tigers arrivano alla sfida “forti” del terzo posto in classifica con 22 punti (ma una gara in meno rispetto alle capolista Selene S. Agata e Giardini Margherita, 26 punti), frutto di un record 11-5, con 1.090 punti segnati e 969 subiti.

CMO Ozzano, allenato da coach Massimiliano Midulla, è attualmente sesto in graduatoria (con una gara in meno) a 16 punti, record 8-8, con 1.184 punti segnati e 1.196 subiti. Il miglior marcatore è Piergiorgio Ballardini con 269 punti (che è anche il miglior marcatore dell’intero girone), mano calda anche per Leonardo Perini (150).
In casa Tigers Giacomo Zannoni è il cannoniere con 257 punti, seguito da Giacomo Frigoli con 237.

“Con la trasferta di sabato 26 marzo vorremmo proseguire il percorso di crescita di squadra mostrato nell’ultimo match vinto contro Cesena – è l’analisi pre-partita di coach Cristian Evangelisti -. L’impegno è quanto mai probante: Ozzano, specie tra le mura amiche, è avversario quanto mai ostico, squadra che segna tanto e non molla mai. Lo abbiamo constatato all’andata, vincemmo di 14 punti ma loro rimasero sempre attaccati alla gara, e noi siamo un’altra squadra rispetto a quella scesa in campo alla prima giornata di andata”.

Gli avversari? “Sono una squadra di giovani molto bravi, tra i quali spicca Ballardini, ex CSilver, dal tiro da 3 mortifero: andrà curato con tutte le attenzioni”.

Obiettivo? “Per noi ora sono tutte finali per migliorare amalgama e gioco di squadra, e raggiungere la migliore posizione nella griglia play-off. Per vincere sabato occorrerà la migliore Villanova”.