Indietro
menu
"Una passione per l'uomo"

Per la seconda edizione il Meeting Music Contest punta a 200 partecipanti

In foto: la finale della prima edizione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 9 mar 2022 13:37 ~ ultimo agg. 19:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un’occasione concreta per mettere alla prova il proprio talento. E’ rivolto a musicisti, band e cantanti, under 40, il Meeting Music Contest, che dopo il successo della prima edizione, nel 2021, con oltre 150 partecipanti, tornerà ad animare la settimana del Meeting per l’Amicizia tra i Popoli, dal 20 al 25 agosto. Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra il Meeting e il Mei di Faenza. Gli artisti saranno chiamati a confrontarsi artisticamente con il tema di quest’anno della kermesse “Una passione per l’uomo“, presentando due brani: una cover e un testo originale . “Vogliamo far si che i sogni possano concretizzarsi -spiega Otello Cenci, coordinato artistico del Contest insieme a Giordano San Giorgi -. Mattia Stifanelli, vincitore dello scorso anno, sta lavorando al suo primo album, con il supporto anche di un ufficio stampa. La  stessa cosa sarà garantita al vincitore di questa seconda edizione“. Chi vince potrà anche esibirsi al MEI 25 che si terrà a Faenza dal 30 settembre al 2 ottobre.

La finale si terrà al teatro Galli il 24 agosto, mentre le semifinali avranno come palco la fiera di Rimini il 21 e 22 agosto, in pieno Meeting. L’obiettivo è arrivare a duecento iscritti. Prestigiosa la giuria: si conferma la presenza della star musicale del web Lorenzo Baglioni, con lui Hu, reduce dal festival di San Remo e, Grazia di Michele, che oggi unisce la musica a progetti sociali.

“In mezzo ai drammi, di fronte alle incognite della vita, ci sono persone che ridestano la speranza – spiega il direttore del Meeting Emmanuele Forlani -. È questa speranza che muove ciascuno di noi; davanti al bisogno di raggiungere la felicità , rinasce il desiderio, mai del tutto sopito, di agire, di intraprendere un’ azione positiva; è l’irriducibilità propria del cuore dell’uomo, che anche nelle avversità più grandi individua soluzioni impreviste per rispondere alle sfide, alle domande del presente per sé e per gli altri uomini”.

Qualche info

L’iniziativa è rivolta a tutti gli artisti e band musicali e altre formazioni di qualsiasi tipo, genere e stile, desiderosi di mettersi in gioco, di esibirsi sul prestigioso palco del Meeting di Rimini e di aggiudicarsi gli importanti premi in palio. Questi i requisiti di candidatura: avere un’età compresa tra i 14 e i 40 anni, non essere vincolati da alcun contratto discografico ed editoriale, presentare un inedito, senza preclusione di genere, in qualsiasi lingua (italiana, straniera, dialettale) della durata massima di 5 minuti. La partecipazione è totalmente gratuita, ci si potrà iscrivere da giovedì 10 marzo 2022. Gli 8 semifinalisti saranno chiamati ad esibirsi sul Palco Piscine della Fiera di Rimini il giorno 21 e 22 agosto 2022 in occasione della 43ma edizione del Meeting di Rimini. La finale sarà presentata da Lorenzo Baglioni e si svolgerà il 24 agosto 2022. Chi vince, oltre a ricevere diversi premi, potrà esibirsi al MEI 25 che si terrà a Faenza dal 30 settembre al 2 ottobre.

Basterà inviare un video anche in formato casalingo e realizzato con un proprio telefonino di un proprio brano inedito* (in formato mp4, mov, avi o imv) e della cover con cui si vuole partecipare entro e non oltre le ore 24.00 del 15 maggio 2022. Il materiale dovrà pervenire all’organizzatore mediante wetransfer all’indirizzo mmcontest@meetingrimini.org e mei@materialimusicali.it.

Sarà necessario specificare: nome (ed e eventuale nome d’arte), cognome, data di nascita, città di provenienza, recapiti telefonici ed email di tutti i membri della band. Ai partecipanti verrà richiesto di allegare una breve biografia corredata di foto in alta risoluzione e testo dell’inedito. Entro il 15 giugno gli Organizzatori del Contest selezioneranno i semifinalisti. Le votazioni si svolgeranno in maniera palese e trasparente.