Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Campionato Sammarinese

Futsal: altro valzer di sorpassi nel Gruppo B, Folgore già ai play-off

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 29 mar 2022 21:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dodici vittorie su dodici non potevano che portare con sé un traguardo clamoroso: complice il turno di riposo del San Giovanni, la Folgore è ai play-off con un intero girone di anticipo. Davvero impotente il Faetano davanti alla potenza di fuoco della squadra di Spada. Il 12-3 di Dogana ha in Omar El Attar l’uomo di gran lunga più ispirato in casa Faetano: del giovane sammarinese di origini egiziane tutte e tre le reti gialloblù, che però non bastano per arginare la furia giallorossonera. La goleada si apre dopo neanche 2’: Bernardi mette la firma sul primo dei quattro gol di serata; il secondo dopo altri 2’, prima che il tabellino si arricchisca, sponda Falciano, con le segnature di Chezzi, Zafferani, ancora Bernardi e Menghini. Poteva mancare all’appello Busignani? La risposta è no, come d’altronde è sempre stata la stessa in tutte e undici le precedenti gare di campionato. L’universale della Nazionale – sempre a segno in stagione tranne nella gara di Titano Futsal Cup contro il Cailungo – mette la firma sul provvisorio 5-1, prima di ripetersi nella ripresa ai minuti 34’ e 48’. Tripletta per lui e, come detto, poker per Bernardi, mentre Chezzi chiude la propria serata con una doppietta. Non è però lui bensì Rossi ad apporre il definitivo sigillo sul successo a due cifre della capolista del Gruppo A. Unica nota stonata, per Max Spada, l’espulsione di Pelliccioni.

Serata vincente anche per Fiorentino e Domagnano: le distanze nelle posizioni da play-off restano così invariate, mentre tutta la metà inferiore della classifica del girone vede allontanarsi ulteriormente – e forse irrecuperabilmente – il treno diretto alla post-season. Il Fiorentino fa suo il big match di serata imponendo a La Fiorita la seconda sconfitta in campionato, la prima dopo cinque gare sempre a punti. Apre i conti l’ex Toccaceli, che poi sarà anche quello che li chiuderà al tramonto della sfida. Nel mezzo, il raddoppio rossoblù di Moretti e la rete accorcia-distanza di Beinat, subito vanificata dall’acuto di Pasqualini. Nella ripresa Giuccioli prova a riaprire una contesa che, come anticipato, si chiuderà con la doppietta di Toccaceli ed il definitivo 4-2 del Fiorentino, alla sesta vittoria consecutiva e ancora una volta capace di mantenere intatto il vantaggio sul Domagnano.

Già perché i Lupi, pur rimaneggiati, vincono la sfida contro il Pennarossa e continuano l’inseguimento alla seconda posizione. A Dogana la gara si sblocca poco prima del quarto d’ora, quando Franciosi piazza il “tiro mancino” che vale il vantaggio giallorosso. Menghi raddoppia nel finale di frazione dopo il tiro libero fallito da Selva, poi sono Santarini e Cecchini a mettere definitivamente in ghiaccio il secondo successo e quarto risultato utile consecutivo della banda di Mussoni, che incrementa fino a undici lunghezze il vantaggio sulla prima delle pretendenti ai play-off, ossia il “riposante” San Giovanni.

Nel Gruppo B, il Pennarossa perde invece la terza posizione a vantaggio della Virtus, che si rialza dopo due k.o. di fila regolando 6-3 la Juvenes-Dogana. Quest’ultima trova il primo vantaggio con Muccioli, subito vanificato dall’uno-due firmato da Bucci. La doppietta del 9 neroverde schiude al tris di Casadei, anche se la Juvenes ha una buonissima reazione che le consente di recuperare tutto il terreno prima del duplice fischio: a segno ancora una volta il portiere Cecchetti e Zonzini. Nella ripresa la Virtus trova un nuovo scatto, che si tramuterà poi in allungo vincente: il 4-3 lo firma Zamboni, mentre le ultime due reti, quelle della sicurezza, sono di Selva e Pazzaglia.

Virtus di nuovo terza, ma sono in realtà due i sorpassi nella zona calda del Gruppo B: il Tre Fiori approfitta infatti del k.o. de La Fiorita per riprendersi prontamente la vetta del girone. Largo il successo della banda di Bugli nell’incrocio con la Libertas: Verri, dopo 5’, regala il primo vantaggio ai Giallobù, che poi rincarano la dose nella ripresa fino al 6-0 finale. A completare il tabellino, due volte Gasperoni, due volte Zafferani e Pelliccioni. A referto anche due tiri liberi non sfruttati da Angelo Casadei e Crescentini, mentre il granata Ercolani vede rosso nel finale di partita e sarà costretto a saltare il prossimo turno.

Infine, il 3-0 imposto al Cailungo permette al Cosmos non solo di riassaporare il gusto della vittoria – la seconda in campionato – ma anche di alimentare le proprie speranze di rientrare nella corsa play-off. La gara si sblocca al tramonto del primo tempo, quando è Reggini a regalare il vantaggio alla banda di Canducci poco prima del tentativo fallito di Moroni dal dischetto del tiro libero. Il Cosmos protegge il minimo vantaggio fino ai minuti finali; lì riesce poi a chiudere a doppia mandata i tre punti con l’autorete di Marchetti e la rete di Cervellini.

Ora il campionato va in pausa fino all’11 aprile per lasciare spazio agli impegni della Nazionale. Si riprenderà
dalla prima giornata del girone di ritorno.

Ecco il quadro della 14a giornata del Campionato Sammarinese di futsal 2021-22:

VIRTUS
Amati, Pazzaglia, Toccaceli, Zamboni, Bucci, Morganti, Casadei, Bizzocchi, Pascucci, Tamagnini, Selva
Allenatore: Luca Pollini
JUVENES-DOGANA
Cecchetti, Mazza, Santi Ugolini, Borasco, Giardi, Guidi, Zonzini, Bagnasco, Muccioli, Giulianelli, Bacciocchi, Al.
Frisoni
Allenatore: Claudio Zonzini
Arbitro 1: Nicolò Lerza
Arbitro 2: Daniele D’Adamo
Ammoniti: Bacciocchi, Bucci
Marcatori: 8’ e 9’ Bucci, 6’ Muccioli, 20’ Casadei, 23’ Cecchetti, 26’ Zonzini, 38’ Zamboni, 50’ Selva, 60+2’ Pazzaglia

CAILUNGO
Casadei, Alvarez, Alex. Bur,gagni, Conti, Esposito, Giovagnoli, Graziani, Lopez Pasaron, Manzaroli, Moroni,
Sammaritani, Tura, Venerucci, Marchetti
Allenatore: Matteo Venerucci
COSMOS
Muccioli, Ales. Burgagni, Zanotti, Reggini, Mazza, Mauri, Vicini, Cervellini, Zafferani, Bologna, Arrigoni
Allenatore: Dante Canducci
Arbitro 1: Daniele D’Adamo
Arbitro 2: Nicolò Lerza
Marcatori: 30+1’ Reggini, 56’ aut. Marchetti, 60+2’ Cervellini

PENNAROSSA
Rinaldi, Brighi, Naouar, Giovanardi, Selva, Giacobbi, Ciarmatori, Podeschi, Zafferani, Ciacci, Guidi
Allenatore: Mattia Casadei
DOMAGNANO
Muraccini, Santarini, Franciosi, Baldelli, Menghi, Belloni, Dolcini, Bollini, Cecchini
Allenatore: Manuel Mussoni
Arbitro 1: Sirio Lanuti
Arbitro 2: Luca Tura
Ammoniti: Menghi
Marcatori: 14’ Franciosi, 28’ Menghi, 45’ Santarini, 48’ Cecchini

FAETANO
Savoretti, Serra, Bacciocchi, Mi. Moroni, El Attar, Mar. Moroni, Macchia
Allenatore: Elmiro Corbelli
FOLGORE
Protti, Guerra, A. Stefanelli, Pelliccioni, Zafferani, Tassitano, Busignani, Bernardi, Chezzi, Menghini, Casadei,
Rossi, S. Stefanelli
Allenatore: Massimiliano Spada
Arbitro 1: Luca Tura
Arbitro 2: Sirio Lanuti
Ammoniti: Mi. Moroni, Serra, El Attar
Espulsi: Pelliccioni (rosso diretto)
Marcatori: 2’, 4’, 21’ e 38’ Bernardi, 10’ e 39’ Chezzi, 11’ Zafferani, 16’, 20’ e 23’ El Attar, 17’, 34’ e 48’
Busignani, 28’ Menghini, 49’ Rossi

FIORENTINO
Geri, Gasperoni, Esposito, Gabrieli, Righi, Moretti, De Angelis, Pasqualini, Bollini, Contato, Toccaceli
Allenatore: Matteo Michelotti
LA FIORITA
Zanfino, Gennari, Stolfi, Chezzi, Bernardi, Bollini, Beinat, Giuccioli, Fabbri, Marchetti, Mattioli
Allenatore: Leonardo Palermino
Arbitro 1: Andrea Piccoli
Arbitro 2: Luca Zani
Ammoniti: Toccaceli
Marcatori: 3’ e 59’ Toccaceli, 8’ Moretti, 21’ Beinat, 22’ Pasqualini, 51’Giuccioli

LIBERTAS
F. Casadei, Taddei, Covi, F. Rossi, Gabrielli, Giardi, Bacciocchi, Ercolani, James, D. Rossi, Tamagnini, Gennari
Allenatore: Roberto Penserini
TRE FIORI
Lonfernini, Sabatino, Gasperoni, Crescentini, Verri, Zafferani, D. Casadei, Pelliccioni, Morini, A. Casadei
Allenatore: Alex Bugli
Arbitro 1: Luca Zani
Arbitro 2: Andrea Piccoli
Ammoniti: Taddei
Espulsi: Ercolani (rosso diretto)
Marcatori: 5’ Verri, 35’ e 36’ Gasperoni, 45’ e 54’ Zafferani, 53’ Pelliccioni

FSGC | Ufficio Stampa