Indietro
domenica 29 maggio 2022
menu
Volley C Femminile

Riccione Volley, missione compiuta: Punta Marina espugnata

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 20 feb 2022 15:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Volley Academy Manù Benelli Ravenna-Supermarket Abissinia Riccione Volley 0-3 (22-25, 17-25, 25-27)

Tabellino Riccione Volley: Magnifico 15, Paolassini 4, Righi 15, Santini 4, Caciagli 2, Moltrasio 11, Angeli 2, Di Paola 1, Vorabbi 1, Zangheri, Launi L1, Morelli L2. 1° All.: Lazzarini.

Vittoria da tre punti doveva essere, vittoria da tre punti è stata: il Supermarket Abissinia Riccione Volley passa a Punta Marina per la prima volta, da anni campo ostico per le riccionesi, facendo bottino pieno dopo un’ora e 15 minuti di gioco (0-3). Un successo importante per la classifica e per il morale, che proietta Magnifico e compagne a quota 18 punti in classifica nella quinta posizione. Un inizio di girone di ritorno da incorniciare per le ragazze di coach Lazzarini a segno sia con la Teodora Ravenna che con la Volley Academy di coach Manu’ Benellli con il medesimo risultato di 3 set a 0.

Le ragazze torneranno in palestra martedì per praparare il derby con la Caf Acli Stella Rimini, in programma sabato 26 febbraio alle ore 17.00 al PalaNicoletti, che all’andata si decise al tie-break 2 a 3 per le riccionesi dopo più di 2 ore di battaglia.

A fine partita così coach Lazzarini: “Si sono visti certamente dei miglioramenti rispetto la gara interna con la Teodora Ravenna, dopo la ripresa degli allenamenti e del lungo stop del campionato. Era una trasferta che nascondeva delle insidie e siamo stati bravi a concludere bene le azioni, dando l’opportunità di far girare in campo tutte le ragazze a mia disposizione. Portiamo a casa tre punti che a prescindere dall’avversario non sono mai scontati, adesso tutta l’attenzione va sulla prossima partita in casa, il derby con la Stella, cercando di fare ulteriori passi i avanti e per farci trovare pronti ad un finale di campionato incandescente”.