Indietro
menu
Fabbisogni occupazionali

Segnali di ripresa dal mercato del lavoro. Entrate in crescita rispetto a 2019

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 18 dic 2021 14:18 ~ ultimo agg. 14:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Segnali positivi dal mercato del lavoro in provincia di Rimini. Nel mese di dicembre sono 1.810 le assunzioni previste che salgono a quasi 8mila nel trimestre dicembre-febbraio. Si registra così una crescita di ben 3.740 entrate rispetto allo stesso periodo 2020 ma anche di 1540 rispetto al 2019, pre covid. E’ quanto emerge da Excelsior Informa, il Bollettino mensile con orizzonte trimestrale sui fabbisogni occupazionali delle imprese.

Le entrate del mese di dicembre riguardano per il 90% lavoratori dipendenti con un punto percentuale in meno rispetto al periodo precedente; il restante 10% fa riferimento invece a collaboratori e contratti di somministrazione. In un caso su quattro si tratta di contratti a tempo indeterminato o si apprendistato. Le assunzioni si concentrano prevalentemente nei servizi di alloggio e ristorazione e servizi turistici, seguito dal Commercio e, più distanziato, dai servizi operativi di supporto alle imprese, da quelli alle persone e, al quinto posto, dalle costruzioni. 7 volte su 10 l’assunzione avviene in una azienda con meno di 50 dipendenti.

Le entrate previste nella fascia di under 30 sono il 25%, con un calo di quattro punti rispetto al periodo precedente. Per il personale laureato sono previste invece l’11% di assunzioni mentre il 14% riguarda dirigenti, specialisti e tecnici. Come spesso accade, restano però alcuni profili complicati da trovare per le imprese in particolare nelle aree produzione di beni ed erogazione di servizi. Complessivamente, in 40 casi su 100 le aziende prevedono difficoltà di reperimento.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
intervista Cristiana Balducci

Valturio Economia 2023, energie in circolo

di Stefano Rossini
VIDEO