Indietro
menu
Entro il 2022

Rotatoria Circonvallazione Meridionale-Flaminia, via libera al progetto

In foto: il tratto interessato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 dic 2021 15:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
È stato approvato dalla Giunta comunale di Rimini il progetto di fattibilità per la realizzazione della nuova rotatoria nell’intersezione fra le vie Flaminia e Circonvallazione Meridionale. La nuova opera, che consentirà anche l’accesso nelle vie e IX Febbraio e Sardegna, rientra nel “Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2022/2024”.
Un intervento che si lega anche alla prospettiva dell’apertura della nuova strada costruita nell’ambito della realizzazione della Ex Questura – di recente consegnata al Comune. Quando sarà percorribile infatti questa strada tenderà a scaricare parte del traffico della Via Tripoli attraverso al Via IX Febbraio. Una necessaria fluidificazione e razionalizzare di nuovi flussi di traffico che confluiranno nella Via Lagomaggio, fino alla Via Ugo Bassi – spiega l’Amministrazione Comunale – consentendo oltre alla messa in sicurezza della circolazione stradale anche la possibilità di interconnettere tutti i bracci di viabilità, fondamentali in quella zona della città.
L’intervento previsto è inserito nell’elenco annuale 2022 e sarà cantierizzato prima dell’estate,  per concludersi entro la fine dell’anno; avrà un costo complessivo di 600mila euro.

“Sarà un intervento che ci consentirà di snellire il traffico su via Tripoli – spiegano gli Assessori alla Mobilità e ai Lavori Pubblici, Roberta Frisoni e Mattia Morolli – in quanto la rotatoria permetterà l’accesso in un asse parallelo, passando accanto allo stadio e arrivando a sfondare la via Ugo Bassi, dove è prevista la realizzazione di una nuova rotatoria nell’area della nuova questura”