Indietro
menu
Il Millepiedi

RivieraBanca dona al centro Nous una postazione “Snoezelen”

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 20 dic 2021 12:30 ~ ultimo agg. 11 gen 16:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Grazie al contributo di RivieraBanca la cooperativa sociale il Millepiedi di Rimini ha potuto dotare il centro semiresidenziale Nous per persone con disabilità di una postazione mobile “Snoezelen”.

Il carrello “Snoezelen” è una soluzione versatile che permette di realizzare dei trattamenti multisensoriali e far vivere esperienze Snoezelen alle persone che frequentano il centro e agli operatori che vi lavorano.

La postazione comprende materiale, strumenti e attrezzature diversi che permettono di personalizzare e diversificare gli interventi a seconda degli obiettivi.

La postazione mobile Snoezelen si può facilmente spostare e questo permette di utilizzare la stimolazione multisensoriale in ambienti diversi: in uno spazio dedicato, nel bagno assistito, in un angolo di uno spazio polivalente e ovunque ce ne sia necessità.

Può essere integrata nelle attività di cura e assistenza, sulla base degli obiettivi e delle necessità rilevate.

Lo Snoezelen è una forma di terapia per persone con autismo e altre disabilità dello sviluppo, demenza o lesioni messa a punto da due terapisti olandesi, Jan Hulsegge e Ad Verheul. Prevede la realizzazione di ambienti dedicati a creare focus di attenzione e suggestioni attraenti, al fine di promuovere la partner perceived communication tra persone con disabilità intellettive ed operatori.

Snoezelen è contatto umano e rilassamento o attivazione in base alle esigenze specifiche attraverso stimoli sensoriali.

Commenta il presidente della coop. sociale Il Millepiedi Maurizio Casadei“Questa postazione mobile così innovativa sarà sicuramente un aiuto prezioso per gli operatori del Centro Nous, per uscire dalla routine e offrire sempre e nuove stimolanti attività ai nostri ospiti in un’ottica di crescita e maggiore autonomia”.

Aggiunge Roberto Vignali, vice presidente della cooperativa: “Il nostro più sincero ringraziamento va a RivieraBanca che da diversi anni accompagna il nostro lavoro, credendo nei nostri progetti e offrendo attraverso il proprio sostegno la possibilità alla cooperativa di ampliare i proprio servizi e la propria offerta in favore di bambini, ragazzi, famiglie, persone in difficoltà”.

Notizie correlate